Bremer ospite di Zè Roberto in una trasmissione tv brasiliana è tornato a parlare del suo futuro, ma non solo

Gleison Bremer è stato ospite della trasmissione brasiliana Flow Sport Club condotta dall’ex giocatore Zé Roberto, che ha vestito le maglie di club importanti come Real Madrid, Santos e Bayern Monaco. Bremer ha iniziato l’intervista raccontando al suo connazionale l’arrivo in Italia al Toro dichiarando: “Ero giovane e dovevo imparare, ho iniziato con Mazzarri. L’adattamento è stato graduale, anche con la lingua. All’inizio dicevo solo ‘ciao’. In campo? Ero destro e giocavo a sinistra. Sono rapido e così sono cresciuto con il lavoro. È stata una crescita continua, anche di testa, per non prendere troppi cartellini. Rincon mi aiutava sempre – ha proseguito il difensore granata- lui aveva esperienza, era stato anche alla Juve. Ho passato quattro anni della mia vita a Torino, passeggiando per il centro, stando molto bene. Nel derby contro la Juventus, il club top, da titolare, che emozione. Non mi conoscevano, il sistema di gioco è sempre stato con tre centrali e due esterni e l’ordine era giocare la palla. Per me Thiago Silva è un esempio. Izzo e Djidji sono degli idoli. È stato un onore essere premiato come il top del campionato italiano. L’allenatore super con cui ho lavorato? Juric, il croato. La partita delle partite? Torino-Juventus.” 

Bremer: ”Il mio futuro? Ne sto parlando con il mio agente”

In merito al suo futuro Bremer ha dichiarato: “Ne sto parlando con il mio agente e al momento non c’è nulla di definito. Stiamo parlando. Non so se rimarrò in Italia o andrò all’estero. L’unica cosa fondamentale è giocare la prossima Champions League e questo è importante per continuare a crescere. Si definirà tutto nei prossimi giorni, nelle prossime settimane.” Infine, in merito alla possibilità di vestire in futuro la maglia dell’Italia il numero 3 granata ha detto: “Mia moglie ha antenati italiani e sarà naturalizzata. Automaticamente anche io dopo gli anni di permanenza. Il mio sogno è essere convocato dal Brasile. In Italia ho fatto una carriera solida e qui c’è una possibilità aperta, vediamo.” Dunque manca ormai davvero poco per scoprire quale sarà il futuro di Bremer. 

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
Bremer home

ultimo aggiornamento: 30-06-2022


29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Emil
Emil
1 mese fa

Non lo so ..ma secondo me ci sta dicendo che si avvicina la gobba….

ardi06
ardi06
1 mese fa

Lui, la persona più buona del mondo, oltre a continuare a fare queste dichiarazioni, a differenza di Belotti il cattivo, nel suo momento migliore, ha rinnovato di un solo anno e con una clausola rescissoria di soli 15 milioni che scatta tra sei mesi con il mondiale in mezzo. Speriamo… Leggi il resto »

Casao92
Casao92
1 mese fa
Reply to  ardi06

Anche Belotti quando rinnovo’aveva la clausola.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
1 mese fa

Questo non è come Belotti. Parla molto.

Sergio (Plasticone69)
Sergio (Plasticone69)
1 mese fa

Io pensavo dicesse testa di ghisa.

Jones
Jones
1 mese fa

di Mazzarri ne ha già parlato e molto bene

L’ultimo giorno granata di Belotti: 7 anni di gol e di affetto

“Vi porterò sempre nel cuore”: Ansaldi saluta i tifosi del Toro nel suo ultimo giorno granata