Cairo: “Europa? Abbiamo voglia di fare qualcosa di speciale”

di Veronica Guariso - 14 Marzo 2019

Il presidente granata Urbano Cairo, ospite del Toro Club Mondovì: “Sappiamo a cosa puntiamo ma scaramanticamente non si dice”

Ospite di una cena al Torino Club di Mondovì, Urbano Cairo ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo al suo Torino attuale ed alla forte volontà di tornare in Europa League, obbiettivo prefissato da tempo, che attualmente potrebbe diventare una realtà. Ha esordito parlando di alcuni giocatori che si stanno rivelando i punti di forza di questo Toro, ma non sono gli unici: “Armando Izzo ha già segnato tre gol. Ola Aina si sta rivelando un acquisto futuro molto azzeccato. Sono contento che il Toro stia facendo bene, occupiamo una buona posizione in classifica ma non diciamo nulla e continuiamo così. Quest’anno abbiamo una difesa incredibile, e non abbiamo subito gol per 6 partite consecutive; il nostro Salvatore Sirigu ha fatto grandissime parate e, con 599 minuti di imbattibilità, ha battuto il record precedente di Luciano Castellini. Sì, abbiamo tutti la voglia di fare qualcosa di speciale. Sappiamo tutti a cosa puntiamo ma, scaramanticamente, non si dice ”.

Cairo: “Tutto quello che stiamo facendo sta dando risultati”

All’incitamento dei tifosi che cantavano “Presidente portaci in Europa“, il patron granata ha risposto così: “Siamo in una buona posizione in classifica, ma non diciamo niente, perché l’importante è cercare di fare ancora buoni risultati.“. Si è poi concentrato sui traguardi raggiunti da Coppitelli e dalla Primavera così: “Anche il nostro settore giovanile sta facendo buone cose: la Primavera ha vinto la Supercoppa italiana, siamo in finale di Coppa Italia, adesso abbiamo il Viareggio e in campionato siamo al terzo post. Tutto quello che stiamo facendo sta dando risultati: ciò che conta adesso per i nostri giocatori, è continuare a lavorare.”, queste le parole del Presidente, molto soddisfatto di quanto fatto su tutti i fronti.

Cairo: “Niente scudetto del bilancio, ma ci tenevo a tenere tutti”

Cairo ha proseguito poi parlando delle scelte di mercato e dell’obbiettivo da non nominare. Ecco le sue parole: “Il nostro mister sta allenando una squadra molto ben assortita, con dei buonissimi giocatori che abbiamo acquistato ed altri ottimi che non abbiamo venduto. Non vinceremo sicuramente lo scudetto per il bilancio, però ci tenevo a tenere tutti ed acquistarne altri per puntare a quello che non diciamo ma conosciamo. Sappiamo tutti quello a cui stiamo puntando, anche se scaramanticamente non si dice. Ci sono ancora 11 partite, tutte molto importanti. Sempre forza Toro e speriamo di vivere un finale di stagione ricco di soddisfazioni.

più nuovi più vecchi
Notificami
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Ecco bravo…stai zitto pure tu….poi..dopo…se……puoi sparare tutte le cavolate che vuoi…ora muti e pedalare….

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Bravo Presidente, faI qualcosa di veramente speciale : vattene.

ColorG
Utente
ColorG

Per ora bene su molti fronti. Giovani, prima squadra, gestione societaria, programmazione e programmi futuri. Speriamo continui così. E’ un bel periodo e credo che noi tifosi granata ce lo meritiamo tutto. Peccato per il flop Atletico; davvero un deludentissimo flop. Sarebbe stata la ciliegina. Ci avevo sperato fortemente, perchè… Leggi il resto »

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Sai tanto di granatadentro

ColorG
Utente
ColorG

In che senso ?

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Hai capito benissimo

Fabio75
Utente
Fabio75

😂😂😂…. C 7…. affondato!!

X