Il presidente del Torino Urbano Cairo accoglie la Nazionale di Ventura al Filadelfia: “Sono contento che molti ex granata tornino al Fila”

Urbano Cairo ha voluto partecipare alla grande festa, per lo meno sugli spalti, che ha visto il simbolo del Toro e della Nazionale insieme, e che anche oggi vedrà rinsaldato maggiormente questo binomio, quando gli azzurri di Ventura si alleneranno al Filadelfia. “Ci sarò“, dice il presidente del Toro, “li accoglierò io. Siamo tutti orgogliosi di questo evento: è entusiasmante avere gli azzurri nelle nostre case, tra gare ufficiali e allenamenti“. Oggi, al Fila, il Grande Torino verrà omaggiato dalla Federazione: “sarà una magia” conferma Cairo ai colleghi di Tuttosport, “e sarà io il primo a dare il benvenuto a tutti gli azzurri, compresi molti ex Toro per i quali sarà quasi una rimpatriata, tra chi ha conosciuto il Filadelfia e chi, invece, ne aveva solo sentito parlare“.

Sono molti i giocatori transitati per Torino, ora in Nazionale. E altri ancora potranno aggiungersi: “La Nazionale ha tanti giovani interessanti, come Verdi, che è un mio pupillo. Ma questo conferma quanto Ventura stia facendo bene in azzurro. E non ho nessun dubbio: la squadra è giovane e migliorerà. Abbiamo tutti i requisiti per andare a giocare in Russia, poi potremo giocarcela con tutti: come sempre“.


19 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mandrognosenzaportafoglio
Mandrognosenzaportafoglio (@fanfarondemandrogne)
4 anni fa

Per dire certe stronzate inaccettabili deve avere degli interessi “coperti” da paura…!!!

ale_maroon79
ale_maroon79 (@ale_maroon79)
4 anni fa

La Nazionale al Fila e’ stata una bella idea, ma sbagliata nei tempi nei modi. Nei tempi perchè arriva in un periodo in cui abbiamo una delle squadre piu modeste e tatticamente confuse di sempre, e siamo all’indomani di una partita decisamente imbarazzante. E sbagliata anche nei modi, perchè la… Leggi il resto »

michelebrillada
michelebrillada (@michelebrillada)
4 anni fa

non so che cosa aspetta cairo a fare fuori mihalovic cosi almeno ci salviamo in anticipo

Niang, la prima volta con il Senegal: la nazionale può dargli ulteriore fiducia

Cairo: “Belotti? Spero possa recuperare prima, sono ottimista” – VIDEO