Soltanto un paio di penalty concessi ai granata, trasformati entrambi da Sanabria. Frosinone terzo dietro Inter e Roma

In vista della gara che il Torino affronterà domenica ore 15 con il Frosinone, a balzare all’occhio è il dato che mette a confronto le squadre di Juric e Di Francesco in merito ai rigori concessi nell’arco della stagione, quando siamo giunti alla 32a giornata. Il Frosinone finora ha avuto la possibilità di presentarsi dal dischetto in 9 occasioni, mentre il Torino soltanto in un paio. Media del 77,8% (dato Transfermarkt) per i ciociari in rapporto ai penalty ottenuto e poi realizzati, del 100% per i granata.

Frosinone, recenti errori di Kaio Jorge e Soulé

Nella conquista dei penalty hanno fatto meglio dei prossimi avversari del Torino solo Inter (13) e Roma (10). Subito dietro, appunto, il Frosinone a 9. Il primo è capitato sui piedi di Harroui per il momentaneo 1-0 nella sconfitta di 1-3 maturata poi nell’impegno casalingo col Napoli. Trasformato come quelli di Cheddira nel 4-2 al Sassuolo, di Kaio Jorge nel 2-1 in favore del Lecce e di Matias Soulé nel 2-1 per il Bologna, nel 3-1 per la Lazio e nelle gare entrambe terminate 2-3 con successi di Monza e Milan. Soltanto il rigore siglato da Cheddira ha avuto così un’utilità in termini di punti conquistati. Due gli errori dagli undici metri in questa stagione, calzanti con gli ultimi due concessi ai ciociari. Prima il clamoroso rigore sbagliato di Kaio Jorge al 90’ nello scontro diretto vinto dal Sassuolo 1-0 e successivamente quello dello scorso turno al 30’, sul risultato momentaneo di 1-0, errato da Soulé nella gara poi pareggiata col Napoli per 2-2.

Torino, due su due per Sanabria

Dato molto meno corposo invece per il Torino sempre in merito ai calci di rigore. I granata attualmente occupano l’ultima piazza in compagnia della Salernitana con soli 2 fischi a favore, entrambi però trasformati da un infallibile Tonny Sanabria. Il primo è del 4 dicembre scorso con la rete del raddoppio granata, da intermezzo alle due messe a segno da Duvan Zapata alla sua ex Atalanta. L’altro è invece più recente ed è quello che il 30 marzo ha permesso al Torino di imporsi di misura sul Monza. Freddo Sanabria al 69’ a battere Di Gregorio e a mantenere vive le speranze europee dei suoi.  

Antonio Sanabria of Torino FC celebrates after scoring a goal from a penalty kick during the Serie A football match between Torino FC and AC Monza.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-04-2024


30 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Be se entri in area 30 volte in un campionato è difficile avere rigori

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  James 75

Il problema e’ che ci sono molte altre squadre che, in area, entrano tanto (o poco) quanto noi e hanno rigori cinque volte tanto, perche’ a noi li negano (vedi contro il Frosinone). Quindi la teoria degli zerotreini gobbi travestiti e anticairoti conclamati non regge la prova del nove.

bogaboga77
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Oh ecco l’alibi.
Mancano i rigori!

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Quindi per un rigore non dato in coppa Italia contro il Frosinone perché super in pippa Seck non si è buttato al contatto e l’arbitro era indegno come tutta la classe arbitrale Italiana, Orsato escluso, è la colpa dei 20 anni di mer#a di Cairogna?allora testa di caz#o io non… Leggi il resto »

ddavide69
ddavide69
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Sarà anche perchè quel turulu di cairo invece di fare come i vari delaurentiis e lotito non spu ttan a abbastanza gli arbitri anche a livello federale . Avrebbe anche a disposizione il maggiore quotidiano sportivo italiano a disposizione … la verità è che non gliene frega abbastanza.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)

Ma granita dentro è morto, fallito? manca il suo verbo.

Scimmionelli
1 mese fa

Era in vacanza in tenda con Elleonora poi pero’ sono arrivati i compagni di merende,, Pedric Pacciani contadino e Mario Vanni postino (con Giankjic Lotti cavasassi a far da palo) e….

bogaboga77
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Scherzi su una vicenda da (almeno) 16 morti.
Umorismo da ebeti.
Degno di te

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  bogaboga77

E davvero una persona schifosa,per questo commento sarebbe da bannare da internet non dal sito, gli auguro ogni male a questo pez#o di mer#a, essere inutile,ti giuro ad ogni suo commento vorrei averlo davanti a me in carne e ossa,poi vediamo il verme da tastiera quanto è coraggioso

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  James 75

Trovane un’altra migliore a cui attaccarti per dare della “persona schifosa” a chi la pensa diversamente da te poi ne riparleremo.

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  bogaboga77

Se e’ degno di me vuol dire che almeno hai capito che non sono Jones. Registri qualche minimo progresso, finalmente. In 100 anni, di questo passo, riuscirai persino a capire che Pacciani, Vanni e Lotti c’entrano proprio nulla con il mostro di Firenze e, in 1000 anni, forse riuscirai addirittura… Leggi il resto »

bogaboga77
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Non c’è niente da fare, non riesci a fare un commento che non sia idiota.
Parlo di morti, coglio.ne

Last edited 1 mese fa by bogaboga77
bogaboga77
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Non c’è niente da fare, non riesci a fare un commento che non sia idiota.
Parlo di morti, coglio.ne

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)

Gomblotto. Siamo sempre in area palla ai piedi, tipo City. Non si capisce.

Scimmionelli
1 mese fa

Appunto. Golba di Gairo.

Torino-Frosinone, i dati in casa e trasferta

Torino, l’ottavo posto varrà l’Europa: è UFFICIALE