Cairo: ”Calendario agevole ma proprio per questo più difficile”

di Veronica Guariso - 25 Febbraio 2019

Urbano Cairo ha parlato in occasione del premio “Il Bello del calcio”, assegnato a Vialli, soffermandosi sul Var e sul suo Toro da Europa

In mattinata il Presidente Cairo ha parlato in occasione del premio “Il Bello del calcio” in memoria di Giacinto Facchetti, organizzato dalla Gazzetta dello Sport e dalla Fondazione Candido Cannavò, ed assegnato in mattinata a Gianluca Vialli. In particolare ha espresso la sua opinione sul Var, che più volte non è stato utilizzato nel modo corretto, ed un esempio lampante è stato il rigore di ieri sera, assegnato alla Fiorentina ai danni dell’Inter. “Sulla Var mi sono espresso a inizio anno, poi ho anche preferito a un certo punto fare un passo indietro e non continuare a parlare. Purtroppo di errori ce ne sono ancora e questo dispiace. Credo ci sia la volontà da parte della dirigenza arbitrale di sistemare le cose e mettere a punto dei correttivi per migliorare”, queste le parole del patron del Torino, che più volte aveva esternato il suo disappunto sugli errori arbitrali subiti dal suo club, privato di punti importanti che potrebbero fare la differenza in ottica Europa League.

Cairo: “Bene queste prime 6 partite con le Big. Ora rimaniamo concentrati”

Urbano Cairo ha poi proseguito esprimendo la propria opinione sulla situazione attuale del suo Toro, al sesto posto ed in lotta per l’Europa League, obbiettivo più volte rimarcato. “Sicuramente il calendario sarebbe agevole, ma per noi è molto importante sapere che proprio i calendari che sembrano agevoli sono quelli più difficili. Abbiamo fatto bene in queste prime sei partite in cui abbiamo incontrato quattro squadroni come Roma, Inter, Napoli e Atalanta”, ha spiegato Cairo.

“Adesso però quando incontreremo squadre che hanno meno punti dobbiamo mantenere quel tipo di concentrazione e intensità che ho visto con l’Atalanta”, ha detto il presidente Cairo.

“È sempre importante avere grandissima determinazione e non sottovalutare l’avversario, in questo campionato non puoi farlo con nessuno”, queste le parole del Presidente, che ha invitato a continuare così, in modo da restare sulla cresta dell’onda ed aumentare i risultati positivi.

più nuovi più vecchi
Notificami
giagnoni
Utente
giagnoni

Quindi vale anche la dichiarazione: “Calendario difficile, ma proprio per questo più agevole”

Patsala58
Utente
Patsala58

Reda…. mi sa che, a ‘sto giro, l’avete fatta grossa con gli schermi anti adblock! 0 (ZERO) commenti su un articolo che riporta dichiarazioni del capataz non si erano mai visti! Eppure è passata qualche ora dalla pubblicazione….

mik69
Utente
mik69

Io ce la faccio, ciao fratellone 😂😂😂

Patsala58
Utente
Patsala58

Ciao Mik, scusa ma ero al tel. con Cla…. 😂😂😂 Gli stavo spiegando 2 cose sulla pubblicità selvaggia….. 😂😂😂😂😂😂

mik69
Utente
mik69

Quindi, visto che ce la faccio.. UC.. Mavaff.. Ti unisci???

madde71
Utente
madde71

Si gioca contro la squadra più immorale dopo l big band ndrangheta di Venaria pure loro 0-0al s.paolo. il frosinone già qui ci fece patire parecchio,poi col Bologna e li vai coi pensieri. Non siam in grado di sottovalutare nessuno, da sempre

Patsala58
Utente
Patsala58

E come faccio a non unirmi? 😂😂😂

mik69
Utente
mik69

Grande fratellone 😂