Senza i titolari Nkoulou e Bremer la difesa granata commette diversi errori subendo 4 gol dal Crotone, ultimo in classifica

Dopo 2 partite non giocate ieri il Toro di Nicola è di nuovo sceso in campo presentandosi a Crotone senza 4 titolari: Nkoulou, Bremer, Belotti e Singo. Il reparto che ha accusato di più le diverse assenze è stato quello difensivo. Davide Nicola ha dovuto schierare la difesa che aveva mandato in campo nella sua prima partita sulla panchina del Toro contro il Benevento, ovvero Izzo, Lyanco e Rodriguez. Però, a differenza del match contro la squadra di Filippo Inzaghi, contro il Crotone i granata hanno avuto un Izzo non in piena forma. Infatti il difensore napoletano ha recuperato in extremis poiché reduce da una lombalgia. Il risultato è una sconfitta cocente con 4 gol subiti dalla squadra ultima in classifica.

Difesa: 45 gol subiti in stagione

In questa stagione il reparto difensivo granata ha visto molte più ombre che luci. A inizio campionato, sotto la gestione Giampaolo, la difesa del Toro è sempre cambiata. Il tecnico abruzzese non ha mai trovato una quadra e non è riuscito a mettere a posto il reparto difensivo. Nicola invece aveva trovato i suoi titolari, ovvero il terzetto Izzo, Nkoulou e Bremer e, dal match contro l’Atalanta, non aveva più cambiato i tre titolari in difesa. Il focolaio di Coronavirus che ha colpito i giocatori ha costretto il tecnico granata ad apportare delle modifiche ad un reparto ormai consolidato e i risultati sono stati pessimi. La difesa del Toro in questa stagione fino ad oggi ha subito 45 reti. I granata fecero peggio solo nella stagione 1958/59, quando il Toro subì 53 reti e retrocesse in serie B.

A Crotone altri 4 gol

Questa difesa che fa acqua da tutte le parti e subisce 4 gol dal Crotone alimenta ancora di più le preoccupazioni che attanagliano il Toro. Nessun difensore granata, nella sfida di ieri contro la squadra di Serse Cosmi, ha portato a casa una prestazione che potesse arrivare alla sufficienza. Izzo è apparso meno convincente rispetto alle sue ultime prestazioni. Lyanco torna titolare dopo diverso tempo e dei tre giocatori in difesa è quello che commette meno errori. Infine Rodriguez, impiegato come braccetto di sinistra, patisce molto la pressione del Crotone. In attesa dei rientri di Nkoulou e Bremer Nicola dovrà lavorare molto sulla difesa e attenzione perché domenica arriva a Torino l’Inter capolista.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-03-2021


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
sparpacello
sparpacello (@sparpacello)
8 mesi fa

le vere assenze pesanti causate da sto maledetto virus sono quelle di Nkoulou e Bremer. ieri anche Izzo non era al massimo. finché non si ricomporra’ questo trio, in difesa saranno problemi seri.i sostituti non sono assolutamente all’altezza

rotor
rotor (@rotor)
8 mesi fa

Rodriguez,scellerata scelta del maestro Giampaolo,non deve piu’ giocare’,lento come una lumaca,basta con er moviola.

jerry
jerry (@jerry)
8 mesi fa

Ma Rodriguez e vojvoda chi caxxo li ha scelti??????

Mandragora + Sanabria: il mercato invernale segna, quello estivo si ferma al palo

Zaza-Bonazzoli, la coppia che non funziona: a Crotone steccano entrambi