Con Burdisso squalificato e Lyanco che si aggiunge agli infortunati Molinaro e Bonifazi, adesso per Mazzarri è una vera emergenza difesa

Piove sul bagnato in casa Toro. Se per Mazzarri il compito di ridare alla squadra uno spirito combattivo e di chiudere la stagione almeno in maniera dignitosa sembra già piuttosto arduo, le notizie che arrivano dall’infermeria non aiutano di certo il tecnico né il gruppo. Notizie che non fanno altro che complicare ulteriormente il compito del Torino e i tentativi di tornare ad essere la squadra vista nelle prime uscite con il nuovo tecnico. Il capitolo Europa è ormai vicinissimo al chiudersi definitivamente ma l’obbligo di ripagare i propri tifosi per sostegno e pazienza chiudendo decentemente la stagione, costringe Belotti e compagni a puntare ad un immediato cambio di passo, archiviando la sconfitta contro il Verona e pensando immediatamente alla prossima sfida contro il Crotone. Sfida alla quale il Torino arriverà, però, in piena emergenza difensiva. L’ennesimo infortunio di Lyanco, incappato in un trauma distorsivo al piede sinistro nelle sessione di allenamento di ieri, terrà ancora una volta il difensore brasiliano, capace di stupire tutti ad inizio anno, lontano dal campo. Uno stop che è soltanto un altro tassello di un puzzle già estremamente complicato per quello che riguarda la retroguardia del Torino.

Con Lyanco fuori dai giochi e Burdisso squalificato per un turno, infatti, le possibilità di Mazzarri per quanto riguarda la coppia di centrali sono ridotte all’osso. Confermato Nkoulou, vera rivelazione della formazione granata di quest’anno, il tecnico toscano dovrà obbligatoriamente affidarsi all’esperienza di Emiliano Moretti. Con Bonifazi ancora ai box e alle prese con il personale lavoro di recupero, infatti, il veterano granata è l’unica certezza di una difesa falcidiata da infortuni e squalifiche. Una certezza non solo in termini di forma fisica ma anche di affidabilità e sicurezza. Tuttavia, se è impossibile metterne in dubbio qualità e professionalità è altrettanto certo che non avere ricambi per la coppia di centrali in una partita così importante non potrà certo far dormire sonni tranquilli al tecnico granata. E la situazione non migliora nemmeno se consideriamo i terzini. Con Molinaro alle prese con un brutto infortunio che lo terrà lontano al terreno di gioco per diverso tempo, sono solo tre i terzini attualmente abili e arruolabili: De Silvestri e Ansaldi vanno quindi verso la riconferma mentre l’unica sostituzione a disposizione di Mazzarri in caso di bisogno sarebbe Barreca, attualmente impegnato con la Nazionale. Salvo stravolgimenti dei prossimi giorni, dunque, Mazzarri dovrà obbligatoriamente fare di necessità virtù, sperando che proprio da una situazione di emergenza simile il Toro impari a stringere i denti, reagire e finalmente riemergere con lo spirito e l’atteggiamento combattivo chiesto e preteso dai tifosi dopo la disfatta di domenica.


104 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Valentino
Valentino
4 anni fa

La perla di Cairo che compra giocatori e sceglie allenatori per far contenti i tifosi è quanto di più squallido e assurdo abbia mai sentito. Puro stile Cairo communications, malafede totale.

Simone(Toroxever)68
Simone(Toroxever)68
4 anni fa

Ciao Claudio prima di andare a nanna ho fatto un salto qua e leggo che Rincon è messo maluccio e Lyanco è di cristallo, Bonifazi idem e Burdisso squalificato, aggiungiamo Barreca con la pubalgia che gli volteggia sopra come un avvoltoio, Avelar a svernare rotto da una parte e Molinaro… Leggi il resto »

Trapano ( CAIRO LIBERACI )
Trapano ( CAIRO LIBERACI )
4 anni fa

CAIROVATTENE anche a te fratello ..?

Simone(Toroxever)68
Simone(Toroxever)68
4 anni fa

Abbiamo azzerato in 2 anni la difesa con Darmian, Glik, Zappa, Maksi e Peres per puntare su 2 giovanotti di belle speranze, n’Koulu e Lyanco, dove il primo ha fatto vedere buone cose ed altre meno, il secondo purtroppo si sta rivelando fragile come Bonifazi; i vecchietti Burdisso e Moretti… Leggi il resto »

Trapano ( CAIRO LIBERACI )
Trapano ( CAIRO LIBERACI )
4 anni fa

Amen

Trapano ( CAIRO LIBERACI )
Trapano ( CAIRO LIBERACI )
4 anni fa

Ciao simo ??

Torino, Lyanco: nuovo infortunio, distorsione al piede sinistro

Maglie e cimeli all’asta per un fratello di tifo: la gara di solidarietà per Claudio