Il Toro, seconda squadra più giovane della Serie A, è pronto a sfidare l’Empoli squadra per poco più “vecchia” dei granata

Il lunch match Torino-Empoli, in programma domani, si avvicina a passo sempre più spedito e si preannuncia molto combattuto dato che entrambe le squadre nell’ultima giornata di campionato hanno raccolto due sconfitte contro due grandi avversari, i granata contro il Napoli e i toscani contro il Milan. Ma a rendere ancora più interessante il match tra la squadra di Ivan Juric e quella di Paolo Zanetti è il fatto che si affronteranno la seconda squadra più giovane della Serie A, il Toro, contro la terza e cioè l’Empoli. Solamente il Lecce è più giovane della squadra piemontese e degli azzurri. La media d’età dei granata è di 24,2 anni, mentre quella dell’Empoli è di 24,3. Quindi la distanza tra le due squadre è veramente sottilissima.

Ilkhan il più giovane di Juric

Il giocatore più giovane a disposizione di Juric è Emirhan Ilkhan, nato il 1 giugno 2004, mentre tra le fila dell’Empoli è Jacopo Fazzini, nato il 16 marzo 2003. Dunque, per riassumere la questione il Toro e la squadra di Zanetti, due delle squadre più giovani del maggiore campionato, sono pronti a darsi battaglia per rialzare la testa, risollevare il proprio morale e prendere una bella boccata d’ossigeno per il prosieguo del campionato.

Zanetti e Juric
Zanetti e Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-10-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Squadra giovane suggerirebbe a una tifoseria matura di avere pazienza (oltre che diducia nel futuro). Mi sembra una buona prova del nove per vedere se la nostra del Toro e’ tutta una tifoseria matura, matura al 99.7℅ o altro. Vedremo i commenti.

ardi06
ardi06
1 mese fa

Sono quasi sempre d’accordo con questa giornalista che non so di quale testata sia ww.tuttomercatoweb.com/torino/?action=read&idnet=dG9yaW5vZ3JhbmF0YS5pdC0xNDE5MzU

Rodriguez, Djidji, Lukic: i leader di Juric per portare fuori il Torino dalla crisi

Torino-Empoli, dove vederla in TV e streaming