Torino, Falque: “In granata sto bene, ho una vita organizzata”

6
Falque
CAMPO, 29.4.17, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 34.a giornata di Serie A, TORINO-SAMPDORIA, nella foto: Christian Puggioni, Iago Falque

In Spagna, Iago Falque rilascia qualche dichiarazione sul Celta Vigo e sul Torino: “Qui io sto bene, il Celta è la squadra della mia città”

È in vacanza, Iago Falque. Ma è pronto a ripartire. Alla Television de Galicia, l’esterno spagnolo parla della squadra della sua città, il Celta Vigo, ma anche del Torino, nel quale ha giocato la sua prima stagione, ed è pronto ad affrontare la seconda. “In granata sto bene” ha dichiarato Falque, “ho una vita molto bene organizzata“. Ma l’esterno si è soffermato soprattutto sul Celta Vigo: “È la squadra della mia città, e la seguo con continuità: stanno facendo un ottimo campionato e delle ottime stagioni” prosegue.

Infine, Falque ha parlato anche Felipe Miñambres, direttore sportivo del Celta Vigo, che era al Rayo Vallecano quando giocava proprio l’esterno spagnolo, e su di lui ha voluto esprimere un’opinione molto positiva: “Con Felipe ho un rapporto incredibile, so che lui mi apprezza molto, e per me vale lo stesso. Ho scommesso su di lui quando era stato dimenticato al Tottenham“. Celta Vigo in testa, ma anche il Torino. L’ex Roma si prepara ad affrontare una nuova stagione, con la speranza di poter essere nuovamente protagonista, come quest’anno.

6 Commenti

  1. Vita organizzata: allenamento ristorantino lettuccio. Casa e chiesa. Vita tranquilla. Non poteva mica dire discoteca night con mandrie di escort. gran divertimento e banchi di f.i.g.a. sotto il pelo dell’acqua…. ma cazzo deve dire sta gente se le domande sono sempre le stesse inutili domande??? È normale… (sic!) Dicono tutti, sempre: “è normale che…”

  2. Ma che significa “vita molto bene organizzata”? Nel senso che sa dova andare a fare la spesa? Ha trovato un ristorante carino? E’ comodo per andare in posta? Capisco che bisogna riempire i vuoti, ma è l’ennesimo articolo senza senso