Dopo il confronto con la squadra, qualche manifestazione anche alla ripresa degli allenamenti al Filadelfia: il Torino è sotto esame, si chiede una reazione

Premessa: sbagliato sarebbe parlare di contestazione in casa Torino. Perché una bomba carta (una sola) esplosa prima dell’inizio dell’allenamento e qualche breve coro all’ingresso in campo dei giocatori sembrano più dei casi isolati, che un programma vero e proprio di accusa nei confronti della squadra, che ieri al Filadelfia si è allenato in un clima gelido ma quasi surreale. Prima quegli episodi, appunto; poi, tanta indifferenza, con i tifosi che non hanno applaudito i calciatori, non li hanno incitati, ma hanno solo osservato sugli spalti del campo secondario il lavoro di Belotti e compagni, commentando principalmente l’operato della società (non interessata dai cori dei tifosi) sul calciomercato.

Il tutto, considerando che Walter Mazzarri abbia tenuto per circa 45 minuti a rapporto i suoi giocatori, per commentare la sconfitta contro il Verona, valutare gli errori che, necessariamente, non dovranno più essere ripetuti, se si vorrà essere davvero da Europa League. L’allenatore, di fatto, ha chiesto ai suoi una scossa. Una scossa vera. La stessa che vogliono vedere proprio i tifosi, che al di là delle manifestazioni di disappunto al Filadelfia, hanno già fatto capire alla squadra il loro pensiero, nel lungo confronto post Verona-Torino davanti al piazzale dello stadio, di rientro dal Veneto. Fiducia a tempo per il Torino, con la partita contro il Crotone nel mirino. La sensazione è che se anche la sfida contro i calabresi non dovesse andare come ci si aspetterebbe, allora la contestazione diventerà reale, concreta. Interessante sarà però capire se riguarderà anche l’operato societario, per ora lasciato ai margini di ogni discussione. Si vedrà, questo. Anzi, si spera di non vederlo: ma i tifosi vogliono vedere una pronta e convincente reazione, per contrastare l’anonimato in cui rischia di piombare, anche quest’anno, il Toro.


106 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto DS63 #CAIROVATTENE
Roberto DS63 #CAIROVATTENE
4 anni fa

Pvonto, pvonto, dove siete…. tvaditori, disertovi, dove siete vi viduvvó sul lastvico, vinsevvave le fila, vinsevvave le fila, nessuno abbandoni il pvopvio nick

offidagranata
offidagranata
4 anni fa

Occhio BRACCINO che se arrivano quelli di Striscia la notizia…ti controllano il poco chiaro passaggio di Niang a 17/18 milioni…quando invece nn ne vale 10.

Giovanni(Tore110)
Giovanni(Tore110)
4 anni fa

FIDUCIA????? Hahahhahahaahahahah

Torino, Moretti con Nkoulou: Mazzarri prova la difesa senza Burdisso

Torino-Crotone: i granata devono salvare la faccia, le quote