Torino, niente turnover: Sirigu, Nkoulou e Belotti anche in Coppa - Toro.it

Torino, niente turnover: Sirigu, Nkoulou e Belotti anche in Coppa

di Francesco Vittonetto - 8 Gennaio 2020

Coppa Italia, la probabile formazione del Torino contro il Genoa: Mazzarri senza Verdi, ma torna Bremer in difesa. E sul turnover…

“Come una finale di Champions League”. Frase inflazionata ma efficace, con la quale Walter Mazzarri vuole ammonire il suo Torino: guai a rilassarsi dopo la bella (e preziosa) vittoria di Roma. In Coppa Italia contro il Genoa – giovedì 9 gennaio, ore 21.15 – sono vietati passi indietro. Anche per questo, il tecnico vuole che i suoi “annusino il pericolo” e per agevolarli le sue scelte cambieranno pochissimo rispetto a quelle del match dell’Olimpico. L’ossatura del Toro sarà quella solida e solita. A partire da Salvatore Sirigu, che resterà a guardia dei pali. Passando per Nicolas Nkoulou, che con Izzo e il rientrante Bremer comporrà il pacchetto arretrato. E chiudendo con Rincon e Belotti.

Mazzarri, assenze e continuità: non ci sarà turnover

Il Gallo ci sarà, dal primo minuto. E con lui potrebbe rivedersi Simone Zaza, fiancheggiatore ma anche spalla, perché con l’11 e il 9 giocherà anche Alex Berenguer. Dunque ancora 3-4-2-1, pronto a trasformarsi in 1-2, viste le differenti caratteristiche del lucano rispetto a quelle di Verdi, che mancherà all’appello a causa di una vecchia squalifica rimediata col Bologna nel 2017.

A centrocampo qualche dubbio e tanti assenti, come del resto in ogni altra zona (WM non ha recuperato Baselli, Ansaldi e neppure Edera e Falque). Detto di Rincon potrebbe rifiatare Lukic, che lascerà il posto a Meité. Sulle fasce scalpita Laxalt. L’uruguagio potrebbe avere una chance, mentre sulla destra De Silvestri è in vantaggio su Ola Aina.

Torino-Genoa: la probabile formazione granata

Probabile formazione Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Meité, Laxalt; Berenguer; Zaza, Belotti. A disposizione: Rosati, Ujkani, Aina, Bonifazi, Djidji, Singo, Adopo, Lukic, Millico. Allenatore: Mazzarri
Squalificato: Verdi
Indisponibili: Ansaldi, Baselli, Edera, Falque, Lyanco, Parigini