Per Gvidas Gineitis una prova di maturità contro il Napoli: Paro ne ha parlato benissimo al termine del match

Gineitis torna titolare e lo fa alla grande. Dopo essere partito dal primo minuto contro la Roma il lituano è stato schierato ancora una volta dall’inizio in una gara complicata e il centrocampista granata ha risposto presente. Matteo Paro si è affidato al giovane granata complice la squalifica di Samuele Ricci e l’infortunio che ha colpito Ilic contro la Fiorentina. “È un ragazzo con una predisposizione al lavoro eccezionale. È cresciuto tanto nella posizione in campo e dal punto di vista fisico, deve secondo me migliorare a livello di gioco ma è un ragazzo umile che può crescere tanto e deve continuare così”, ha detto l’allenatore al termine di Napoli-Torino. Una gara intraprendente da parte del classe 2004, che non si è limitato solo alla fase di impostazione, ma spesso e volentieri si è presentato nella metà campo avversaria provando a concludere verso la porta di Meret.

I numeri di Gineitis

Nella stagione attualmente in corso Gvidas Gineitis è stato spesso impiegato da Ivan Juric, anche a causa dei tanti infortuni che hanno colpito il Toro. 13 presenze per il lituano in questo campionato di Serie A, seppur giocando una quantità di minuti piuttosto contenuta: solo 440, circa mezz’ora a gara. Una sola apparizione in Coppa Italia, in cui è partito titolare e ha disputato l’intera durata del match.

Il lituano potrebbe avere più spazio

Ora il lituano potrebbe avere più spazio vista l’indisponibilità di Ilic, che dovrà stare lontano dal terreno di gioco per più di un mese. Con il ritorno di Ricci la coppia titolare dovrebbe essere comunque formata da Linetty e dall’ex Empoli, ma come dichiarato da Paro il numero 66 sta crescendo tanto e non sarebbe una sorpresa vederlo nuovamente titolare contro l’Udinese. Da capire poi le condizioni di Tameze: non è chiaro se il camerunense possa recuperare per il match del 16 marzo, come dichiarato da Juric in conferenza stampa.

Gvidas Gineitis
Gvidas Gineitis
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-03-2024


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Davide69
Davide69
1 mese fa

Sono tutti in crescita ma non vinciamo mai un cazz o

R2D2
1 mese fa

Una volta che tifavo perchè le mer.de genoane pareggiassero…NIENTE! Ma non per andare il Europa…solo per stare davanti ad un’altra mer.da inignificante come il Monza

Cup
Cup
1 mese fa

Intanto siamo stati superati dal Monza e adesso siamo undicesimi, ma tanto l’Europa è lì, basta in filotto di vittorie…

mavafancairo
1 mese fa
Reply to  Cup

10 finali per la parte sinistra della classifica !

Casao92
Casao92
1 mese fa
Reply to  Cup

Siamo primi nella parte destra.

Giorgio Ferrini il vero capitano
Reply to  Cup

Che goduria eh….. ? Ne conoscevo uno come te, si era tagliato le palle per fare dispetto alla moglie, ma lui è morto dissanguato, e la moglie invece continua a copulare con chiunque le capita a tiro ….

Davide69
Davide69
1 mese fa

Non la goduria c è l hai solo tu. Secondo me se trovassi qualcuno a letto con tua moglie saresti sollevato perché almeno non era tuo fratello.

James 75
James 75
1 mese fa

Che brutte amicizie

Cup
Cup
1 mese fa

Io almeno posso decidere di tagliarmele, tu non potresti mai!😅

Finalmente la panchina ha portato gol: gli ultimi erano stati Radonjic e Vlasic

Torino, preoccupazione per Djidji ma Juric ritrova Lovato