Vojvoda, Gineitis, Vlasic e Savva sono scesi in campo nell’ultima giornata di amichevoli: riposo per Rodriguez

SI è conclusa l’ultima giornata di amichevoli internazionali del mese di marzo. Sono quattro i giocatori granata che sono scesi in campo con le proprie nazionali: Vojvoda, Gineitis, Vlasic e Savva. Non hanno preso parte alle gare invece Rodriguez, Kabic e Sazonov. Appuntamento ora a giugno, quando andranno in scena altre amichevoli di preparazione agli Europei.

90 minuti per Vojvoda e Gineitis. Out Rodriguez, Sazonov e Kabic

Sia Mergim Vojvoda che Gvidas Gineitis sono partiti titolari in Ungheria-Kosovo e in Lituania-Gibilterra. Il terzino ha subito una sconfitta per 2-0 ed è stato ammonito nel finale. In gol sono andati Szoboszlai e Nagy. Per GIneitis invece è arrivata la seconda vittoria consecutiva nel match di Nations League disputato contro Gibilterra. 1-0 il risultato finale firmato da Cernych. Non sono invece scesi in campo Rodriguez, Sazonov e Kabic, rispettivamente contro Irlanda, Grecia e Irlanda del Nord U21. La Georgia del difensore è riuscita a ottenere la qualificazione ai prossimi Europei nella finale play off andata in scena contro la Grecia. A decidere il match è stata la lotteria dei calci di rigore: decisivi gli errori di Bakasetas e Giakoumakis per gli ellenici.

In gol Vlasic e Savva

Buonissime notizie sia da Vlasic che da Savva, entrambi in gol in Egitto-Croazia e Austria U21-Cipro U21. Per il trequartista granata si tratta di un ritorno alle marcature in Nazionale dopo quasi tre anni: l’ultima volta era stata il 7 settembre 2021 in un match di qualificazione ai Mondiali contro la Slovenia. Il ct Dalic gli ha concesso poco più di un’ora di gioco per poi sostituirlo con l’atalantino Pasalic. Savva ha invece aperto le marcature nella seconda frazione di gioco del match di qualificazione agli Europei U21. La gara è poi terminata in pareggio, per 2-2. Per il giocatore della Primavera granata anche un cartellino giallo in 83′ minuti sul terreno di gioco.

Zanos Savva of Torino FC U19 in action during the Primavera 1 football match between Torino FC U19 and AS Roma U19.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-03-2024


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
17 giorni fa

ieri sera ho visto Spagna Brasile,fanno giocare titolari sedicenni,diciassettenni e non si tratta di fare paragoni improponibili,so benissimo che quelli ne valgono due di Savva,ma giocano in due nazionali tra le più forti al mondo,si tratta di dare qualche minuto,qualche spezzone di partita ad un giovane in una squadra di… Leggi il resto »

Sangueblu
17 giorni fa
Reply to  Jones

Completamente d’accordo con te, qui si considerano giovani ancora ragazzi di 24 anni, si ha paura a far esordire 21 enni, fino a quando questo non migliorerà non si andrà da nessuna parte.

James 75
James 75
17 giorni fa
Reply to  Sangueblu

L’importanza di avere almeno l’under 23,i giovani in Liga, Brasile, Argentina, ma anche premier sono più avanti perché giocano soprattutto in liga contro veri professionisti già dai 16 anni, svezzano prima, se uno è forte lo capisci quasi subito, ma finché giocano con i pari età poi un paio d’anni… Leggi il resto »

leftwing
leftwing
16 giorni fa
Reply to  Sangueblu

No, da nessuna. Calcio malato, quello italiano.

Jones
17 giorni fa

mi raccomando Ivan,Savva continua a portartelo dietro come turista togliendolo alla Primavera

Torino, Vlasic torna al gol in Nazionale: non succedeva da quasi tre anni

Torino, contro il Monza in difesa è ballottaggio Vojvoda-Tameze