La variante inglese spaventa l’Asl, come da prassi il Torino ha ripetuto i tamponi: le eventuali positività comunicate oggi

Quasi un rito che si ripete ogni 48 ore. La fila per i tamponi, l’attesa per l’esito. E così dopo i nuovi test di ieri, come da prassi, la giornata di oggi sarà quella in cui verranno comunicate le eventuali positività. Se prima del Cagliari erano tre i calciatori positivi, adesso il numero è salito a otto: tre dopo i tamponi di lunedì, e uno rispettivamente dopo quelli di martedì e giovedì. Da aggiungere anche un membro dello staff: una situazione delicata che ha portato l’Asl già dallo scorso martedì a sospendere gli allenamenti. E l’ultima positività emersa ha anche impedito al Torino di poter procedere con allenamenti individuali.

Lazio-Torino sempre in dubbio

Fra due giorni il Torino è atteso sul campo della Lazio ma è evidente quanto la situazione renda impossibile fare alcuna previsione. Certamente il giro di tamponi di ieri potrebbe avere un grande impatto sulla scelta o meno di rinviare la sfida contro i biancocelesti. Il gruppo squadra resta in isolamento come stabilito dall’ASL, ma non è ancora chiaro come la Lega si muoverà dovendo prendere la decisione di rinviare la seconda partita di fila.

Quella frase infelice di Inzaghi…

Nel frattempo hanno fatto discutere non poco le parole di Simone Inzaghi, tecnico dei biancocelesti, che parlando della sfida col Torino in programma martedì ha detto che il Toro ci arriverà “più riposato”. Una frase a dir poco infelice.

Simone Inzaghi, Lazio
Simone Inzaghi, Lazio
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-02-2021


Inzaghi: “Speriamo di giocare martedì, ma il Toro sarà più riposato di noi”

Nkoulou, Bremer, Izzo e Lyanco: il mercato può cancellare la difesa