Era da ben otto anni che il Toro non faceva così tanta fatica a trovare la via del gol, Juric deve risolvere questo problema

Il Toro, dopo aver collezionato 3 sconfitte di fila rimediate contro Inter, Sassuolo e Napoli, ha in parte rialzato la testa riuscendo a tornare ad ottenere un risultato positivo, anche se ha un po’ un retrogusto di sconfitta, contro l’Empoli. Ma al di là dei risultati, un aspetto che riguarda i granata e che rappresenta un grosso problema è il fatto che gli uomini di Ivan Juric, soprattutto gli attaccanti, fanno una grandissima fatica a trovare la via del gol. Basti pensare che il Toro dopo 9 giornate ha segnato 8 reti. Solamente quattro squadre del massimo campionato italiano hanno segnato meno gol fino ad ora, e questi club sono la Fiorentina, la Cremonese, lo Spezia e la Sampdoria. Un altro dato significativo è il fatto che solo nella stagione 2014-2015 il Toro aveva realizzato meno gol dopo nove giornate di Serie A. Per essere più precisi, un gol in meno rispetto a quelli segnati nel campionato in corso. In quella stagione a guidare il Toro c’era Gian Piero Ventura e solamente un giocatore presente in quel periodo veste ancora la maglia granata, ovvero Simone Edera.

Pellegri e Sanabria: nel mirino c’è il derby per cercare una svolta

Juric è già al lavoro per cercare di risolvere il problema dei gol e degli attaccanti che segnano troppo poco. L’ex tecnico dell’Hellas Verona spera in una svolta già sabato pomeriggio nel derby della Mole, anche se non sarà affatto semplice. Intanto Pietro Pellegri e Antonio Sanabria continuano a lavorare al Filadelfia per migliorare il loro rendimento e soprattutto il loro feeling con il gol. I due attaccanti del Toro sono pronti a darsi battaglia per cercare di guadagnarsi un posto in campo nel match contro la Juve. Sia per l’attaccante paraguaiano che per quello classe 2001 dare una svolta alla propria stagione nel derby sarebbe davvero stupendo e avrebbe senza alcuna ombra di dubbio un gusto molto speciale. Prima di tutto però c’è da conquistare un posto tra gli undici titolari.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-10-2022


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo
1 mese fa

Lo dissi dalla prima giornata faremo sempre fatica a segnare …. dovremmo pensare a blindare la difesa x poter vincere qualche partita 1a0 certo che se continuiamo a giocare senza portiere …🤭🤭🤭🤭🤭🤭🤭

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa

Juric deve risolvere il problema che segnamo pochi gol? Pensavo fossero Vagnati e Cairo che devono risolverlo. Se con l’addio di Belotti hai il primo attaccante che ha una media annua di di 8 gol, il secondo attaccante che non ha media gol perchè negli anni precedenti non ha mai… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

👍👏👏👏

ale_maroon79
ale_maroon79
1 mese fa

Tutta l’azione offensiva è demandata a quel che inventano i trequartisti o alle scorribande degli esterni. Il centravanti nelle squadre di Juric segna sempre poco (tolto forse il Simeone di Genova).
Gli esterni hanno i limiti che hanno, dei trequartisti l’unico ad essere concreto è Vlasic, per ora.

James71
James71
1 mese fa
Reply to  ale_maroon79

E purtroppo ha cominciato a prendere il portiere o il palo a portiere battuto… comunque il problema strutturale c’era dall’anno scorso (solo che Pobega e Bremer ce l’avevano un po’ ridotto) anche con Belotti (1-2 con Cagliari e Venezia) Singo e Aina per ora 0 gol (almeno Aina un paio… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
1 mese fa
Reply to  James71

O è la dimostrazione di quanto sia bravo Juric con la rosa che ha( di certo inferiore a quella viola) e che oltre ad essere stata rivoltata, è arrivata dopo 40 gg di ritiro buttati nel cexxo, dove si allenavano i ragazzini per lo più

Juric è già il clima derby: torna in panchina per guidare l’assalto alla Juventus

Aina-Lazaro e Singo-Vojvoda: il gioco delle coppie