Gara insufficiente per Ilic contro i biancocelesti: rimedia un giallo ingenuo e concede troppo spazio a Guendouzi

Nonostante una grande prova il Torino spreca le tante occasioni create ed esce a mani vuote dal match contro la Lazio. Gli uomini di Sarri vincono per 2-0 all’ombra della Mole e si portano a +4 in classifica sui granata. Una sconfitta che fa male, soprattutto per com’è arrivata. Il Toro ha infatti dominato in lungo e in largo ma non è riuscito a sfruttare le numerose palle gol che si sono presentate nel corso della gara. Tra i peggiori in campo sicuramente Ivan Ilic: il serbo ha fatto un passo indietro rispetto alle ultime uscite e Juric lo ha sostituito pochi minuti dopo l’inizio del secondo tempo.

Giallo ingenuo e superficiale su Guendouzi

Il numero 8 non ha giocato una delle sue migliori prestazioni contro i capitolini. Prima ha rimediato un giallo ingenuo che avrebbe potuto portare a una pericolosa ripartenza dei biancocelesti, poi è stato troppo superficiale sul gol segnato da Guendouzi. Il serbo gli ha lasciato troppo spazio in area di rigore e l’ex Marsiglia è stato libero di concludere con troppa libertà, battendo Milinkovic-Savic. Il giallo nel primo tempo lo ha probabilmente condizionato e Juric ha deciso di sostituirlo pochi minuti dopo l’inizio della ripresa. Per Ilic è sicuramente un passo indietro dopo le buone gare disputate contro Lecce e Sassuolo: ora dovrà archiviare questa prova deludente e ripartire da subito motivato nella prossima gara. I granata affronteranno la Roma allo Stadio Olimpico, reduce dai 120 minuti di Europa League contro il Feyenoord. Servirà un Toro determinato a fare risultato, contro i giallorossi che potrebbero essere a corto di energie.

Ivan Ilic of Torino FC looks on during the Serie A football match between Torino FC and US Lecce.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-02-2024


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
notu
1 mese fa

Io non ho mai visto niente in questo giocatore. Per me vale Baselli. Nell’economia di squadra Non vale peppino Vives, ma neanche lontanamente, per dire…

beruatto55
beruatto55
1 mese fa

non un passo indietro, una conferma purtroppo che è un giocatore con pesanti lacune, distratto, timoroso e inefficace, l’unica buona è che ha un discreto sinistro per calci d’angolo e eventuali conclusioni da fuori che però non arriva quasi mai a tentare, per ora una grossa delusione.

James 75
James 75
1 mese fa

Confermare Buongiorno.. Bellanova… Zapata.. Shuurs e Vlasic poi via tutti Ricci Ilic… Sanabria… Pellegri… Voivoda.. Lazaro.. Savic… Seck….radoncjc… Karamoh….. e qualche soldo sopratutto con i primi 2 lo fai,è comprare almeno 5 giocatori di livello per fare almeno 11 titolare degno di chiamarsi TORO, tenere per la panchina, Tameze, Djidi… Leggi il resto »

Torino, altra grande prova di Bellanova: contro la Lazio è il migliore in campo

Torino, sei il terzo peggior attacco della Serie A: i numeri