Torino, infortunio Ansaldi: almeno due settimane di stop

19
Ansaldi
CAMPO, 2.12.17, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-ATALANTA, nella foto: Cristian Ansaldi, Hans Hateboer

Bruttissima tegola per il Torino di Sinisa Mihajlovic, che perderà Ansaldi per almeno due settimane: lesione muscolare, in attesa di altri accertamenti

Non sono affatto buone le notizie intorno a Cristian Ansaldi. Il terzino, infortunatosi in Torino-Atalanta, rischia infatti di restare fuori a lungo. Gli accertamenti in giornata hanno infatti evidenziato una lesione mio-tendinea al retto femorale distale della coscia destra: di fatto, una piccola lesione muscolare che andrà trattata con estrema cautela. Ansaldi dovrà quindi seguire delle terapie specifiche e un lavoro particolare in palestra, ma difficilmente potrà tornare in breve tempo. Fra due settimane seguiranno nuovi accertamenti che permetteranno di capire l’evoluzione dell’infortunio evidenziato.

Si tratta di una bruttissima tegola, questa, per Mihajliovic, che aveva trovato nell’argentino un punto di riferimento sia in difesa, sia in attacco. Nel Toro, però, è tornato a disposizione Antonio Barreca, che sembra aver superato i suoi guai muscolari. L’ex Primavera se la giocherà con Molinaro per un posto sulla fascia sinistra, mentre De Silvestri avrà ancora molta possibilità di scendere in campo. Le fasce difensive granata continuano a rimanere tormentate: Ansaldi dà di nuovo forfait. E per il Toro, in un momento tutt’altro che facile del campionato, la situazione si complica ulteriormente.

19 Commenti

  1. Cercare in ogni modo o..ad ogni occasione x fare sterili polemiche mi sembra….come dire..stucchevole….il calcio o un qualsiasi sport dove c’è il contatto fisico..porta infortuni….io ho giocato a calcio x 45 anni….ci sono stagioni in cui manco ti prendi il raffreddore….altre dove ha problemi in continuazione… poi ci sono casi,tipo obi con una altissima fragilità muscolare…in questo calcio moderno dove la fisicità la fa da padrone,basta un nulla….il freddo,un campo non in buone condizioni,un movimento sbagliato dovuto ad un contrasto..tanti fattori possono incidere….x dire che…tutti gli atleti di tutti le squadre hanno infortuni….solo un esempio…quanti crociati negli ultimi 2 anni?prima erano casi….ora sono quintuplicati…..ci sono stati,ci sono e ci saranno sempre….fatevene una ragione…..e ci metto pure un di sfiga..che con noi ci vede sempre….da dio…saluti.

  2. Ansaldi è venuto da noi perché cagionevole come altri. Barreca non è all’altezza, forse non lo sarà mai, certo non lo è ora che non sta bene. Ma c’è Molinaro, l’unico sopravvissuto alla gloriosa campagna acquisti dell’anno di EL. Pagliacci

  3. Grande campagna acquisti….
    Centrocampo inalterato ( Rincon x Benassi ) e insufficiente in qualità e numero, terzini quasi azzerati con Ansaldi x Zappa….ma 50 mln in cassa….gran bel lavoro Urbano e Gianluca….

  4. Sti vecchi bolliti sono di cristallo e tolgono spazio ai giovani : se veramente ci fosse un progetto ebbene non servono ad un beato nulla.siccome il progetto non esiste fanno comodo al mister di turno per tirare a campare e portare a casa il contratto

  5. Niente di nuovo. È sempre stato cagionevole muscolarmente. Era solo questione di tempo, sia lui che Obi sono 2 giocatori di livello per la A ma sono spessissimo fermi per infortunio. Non per nulla li abbiamo presi noi. Ma anche questa non è una novità