De Silvestri dovrà essere nuovamente valutato nei prossimi giorni: l’infortunio non sembra grave, il terzino del Torino punta a Crotone

In attesa di conoscere le ultime informazioni intorno a Belotti, non arrivano brutte notizie dall’infermeria per Lorenzo De Silvestri. Gli esami strumentali di questo pomeriggio hanno infatti evidenziato una contusione al bacino che, seppur forte, non dovrebbe compromettere a lungo il giocatore. De Silvestri dovrà sostenere delle cure nei prossimi giorni e potrà sfruttare la sosta per recuperare il prima possibile. Seguiranno nuovi controlli che permetteranno di stabilire meglio i tempi di recupero. L’ex Sampdoria adesso dovrà avere pazienza, ma punta al rientro per Crotone-Torino. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
flofloo
flofloo
4 anni fa

De Silvestri non sarà un gran difensorema al suo confronto Ansaldi è uno schiappone. Ieri, con venti minuti in meno nelle gambe, a 15 minuti dalla fine non correva più e contrastava ancora meno di quanto fa di solito. Il 2-1 è nato nato dalla sua parte dove lui non… Leggi il resto »

Giovanni(Tore110)
Giovanni(Tore110)
4 anni fa
Reply to  flofloo

10 volte meglio Ansaldi

rotor
rotor
4 anni fa

Certo di qusto mediocre anche in caso di assenza prolungata non si sentira’ la mancanza.Lui e Molinaro sono due zavorre.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 anni fa
Reply to  rotor

Giusto. Fai giocare Ansaldi e Barreca ma a questo punto chi difende? Sia Ansaldi che Barreca sono ottimi laterali tecnici che possono spingere molto e creare molte possibilità agki attaccanti. Ma allora devi togliere Iago e giocare con Niang seconda punta ed in mezzo Rincon, Acquah e Baselli. Non vedo… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 anni fa

Solo come paragone coi gobbi con lo stesso sistema di gioco. Come laterali attaccanti, loro hanno a dx Cuadrado che può benissimo fare, oltre il cascatore, anche il terzino. Paragonarlo a Iago non ci sta. Sull’altra fascia hanno Mandzukic che è uno che difende meglio di Molinaro, ma quando va… Leggi il resto »

Finalmente Niang: primo gol granata a un anno dall’ultima rete in Serie A

Niang e Cerci: duello ad armi pari tra alti e bassi