Ilkhan dopo l’ottimo esordio in maglia granata rimediato contro il Lecce spera di poter scendere in campo anche contro l’Inter

La partita tra Toro e Inter è sempre più vicina e si preannuncia molto combattuta dato che i granata vorranno dare continuità all’ottimo periodo che stanno attraversando, mentre la squadra di Simone Inzaghi scenderà in campo con il coltello tra i denti per cercare di rialzare la testa dopo le sconfitte rimediate contro Milan e Bayern Monaco. Chi spera di essere uno dei protagonisti del match è sicuramente Emirhan Ilkhan. Il numero 14 del Toro infatti desidera avere un’altra occasione dopo aver esordito con la maglia granata nel match contro il Lecce dove ha rimediato una prestazione più che positiva, dimostrando di essere un giocatore di prospettiva e con delle indiscutibili qualità. Per questo Ilkhan punta a dare continuità all’ottima prova svolta contro i salentini, ma sulla sua strada potrebbe trovare un ostacolo chiamato Karol Linetty, che potrebbe essere preferito al turco per il match in programma a San Siro. Anche perché il giocatore polacco scalpita e spera di poter dare una mano ai suoi compagni in un match che sarà molto difficile, o meglio pieno di insidie.

La partita di Ilkhan contro il Lecce

Rimane il fatto che il centrocampista ex Besiktas contro la squadra allenata da Marco Baroni ha stupito tutti, in particolar modo per la personalità e per la sicurezza dimostrata in campo dando addirittura delle indicazioni ai suoi compagni. Per Juric toglierlo dal campo sicuramente non sarà affatto semplice e dovrà essere bravo Linetty nel convincere del tutto il tecnico croato a puntare su di lui e a lasciare in panchina il numero 14 del Toro. Intanto, dopo la sfida contro i giallorossi i granata sanno di aver a disposizione un giovane talento che sotto l’ala protettiva di Juric, un vero e proprio maestro nel lanciare i giovani, può crescere molto. Solo il tempo ci dirà se Ilkhan troverà spazio nel match contro l’Inter oppure se giocherà Linetty, anche lui reduce da un ottimo inizio di stagione. Anche il centrocampista polacco grazie a Juric è diventato un altro giocatore.

Emirhan Ilkhan
Emirhan Ilkhan
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-09-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mikechannon
Mikechannon
4 mesi fa

Penso che si dovrebbe parlare ormai di formazione iniziale e non ” titolare” .

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa
Reply to  Mikechannon

sono d’accordo

ardi06
ardi06
4 mesi fa

Se non si esagera nel bene o nel male non va bene. Un po’ di equilibrio negli “articoli” non guasterebbe

marco ruda
marco ruda
4 mesi fa

e Adopo non meriterebbe anche lui una chance nel suo ruolo? potrebbe diventare quel centrocampista fisico che il tdc non ha voluto comprare.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa
Reply to  marco ruda

Mi farebbe davvero piacere!!

Ma ricordiamoci sempre che quando noi scriviamo “che tizio meriterebbe una chance o che andrebbe provato”, in realtà un allenatore lo vede tutti i giorni !
Poi è chiaro, partita e allenamenti sono cose diverse, ma un occhio attento vede se il giocatore piace o meno

Milinkovic-Handanovic, destini opposti: ora è il nerazzurro in discussione

Torino, Singo e Schuurs hanno recuperato e contro l’Inter ci saranno