A partita in corso o dall’inizio, è una soluzione in parte già vista – nel finale con l’Empoli – e che il Torino sta studiando al Filadelfia

Un Torino che possa sorprendere Allegri e la Juve: è quello che al Fila Juric sta studiando, a pochi giorni dal derby di sabato. Un modo per risolvere l’ormai noto problema del gol. creando ancora più occasioni e opportunità, potendo contare su più soluzioni. Come? Riuscendo a far coesistere tre trequartisti. Potrebbe essere il caso di Radonjic, Miranchuk e Vlasic se questo sistema fosse varato dal 1′. Un po’ quello che è successo quando domenica scorsa è entrato Karamoh e il Torino si è trovato contemporaneamente con l’ex Parma, con Vlasic e Radonjic (oltre a Pellegri). Così Sanabria, se toccherà come sembra a lui dal 1′, avrebbe alle sue spalle tre giocatori in grado di mandarlo davanti al portiere o di costruire in solitaria azioni pericolose.

Difesa a 3 o a 4: le soluzioni di Juric

Questo presupporrebbe un leggero adattamento del 3-4-2-1 prettamente “juriciano” ad una sorta di 4-2-3-1 con uno dei due terzini – potrebbe essere per esempio Singo o uno degli altri tre – che andrebbe poi a staccarsi quando la squadra attacca, col Toro che si ritroverebbe a difendere a tre, come al solito, ma ad avere una soluzione in più in attacco. Juric starà certamente studiando come poter mettere in difficoltà Allegri in una gara che per la Juve è delicatissima. E molto di quanto studiato al Fila potrebbe essere messo in atto in diversi momenti della gara, a seconda di come gli avversari scenderanno in campo. Juric sa cosa vuole fare: la missione di queste ultime 48 ore è farlo capire alla perfezione anche alla squadra.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-10-2022


62 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toroscatenato
toroscatenato
1 mese fa

Non capisco se l’ articolo sia un suggerimento o il frutto di un’indiscrezione. Comunque, dubito (ma è un’opinione personale e posso essere smentito dai fatti) che Juric con la Juventus cambi modulo. Forse a partita in corso e in caso si svantaggio, come ha fatto con l’ Empoli. Personalmente ho… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa

OT Da ex grande bomber, per lui è inconcepibile vedere il Toro senza una punta vera. Per questo Ciccio Graziani bacchetta Cairo: Ogni tanto ci sentiamo per telefono, avrei dovuto dirgli di non farsi scappare quel Dovbyk, il centravanti della Nazionale ucraina. Ora vediamo Pellegri, se non esplode e Sanabria continua a… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Su Dovbyk era quasi fatta, non capisco perché non sia stato preso.
E nessuno ha mai fornito spiegazioni,

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  toro e basta

“E nessuno ha mai fornito spiegazioni,”

A te? Cioè premesso che “Su Dovbyk era quasi fatta” lo dici tu, (fonte? 0.3mago madde?) ma poi dovrebbero venire a spiegare a te?
questi sono fumati

toro e basta
toro e basta
1 mese fa

È difficile che cambi modulo nel derby

Schuurs “alla Bremer”: l’idea per annullare (di nuovo) Vlahovic

Sanabria sa come fare gol alla Juve: deve rompere un digiuno in casa lungo 9 mesi