Ivan Juric ha parlato di Milinkovic-Savic in conferenza stampa dopo le prestazioni altalenanti del serbo nelle ultime gare

Milinkovic-Savic sembra ricascarci. Dopo un periodo di grande crescita personale, in cui ha spesso e volentieri salvato il risultato con parate prodigiose, il portiere serbo sembra essere tornato a convivere con le sue insicurezze. Contro la Roma il numero 32 ha evidenziato ancora una volta tutti i suoi limiti: se Dybala è stato bravo ad angolare la conclusione l’estremo difensore ha avuto comunque la responsabilità di essersi tuffato troppo tardi, non riuscendo ad arrivare su un pallone calciato dalla lunga distanza. Anche sul gol del 3-1 in favore dei giallorossi ha dimostrato di non essere impeccabile, non riuscendo a respingere un tiro da posizione molto defilata.

Juric: “Ha alti e bassi come nella vita di ognuno di noi”

Il tecnico ne ha ampiamente parlato in conferenza stampa alla vigilia di Torino-Fiorentina, analizzando il momento del serbo: “Ha alti e bassi come nella vita di ognuno di noi, ma gli ultimi tre mesi, togliendo le ultime due partite, mi hanno dato la sensazione di un bel portiere. Purtroppo per lui questo calo è arrivato in un momento non ideale, quello dovevamo dare di più. Nell’ingranaggio ci manca un pezzo e per una squadra media che vuole salire è un fattore determinante. Ma ha preso una strada buonissima di lavoro, è consapevole degli errori. Non credo che il problema sia il secondo portiere: non ha bisogno di stimoli esterni”.

Le responsabilità del portiere

Parole che sì riconoscono le responsabilità di Milinkovic-Savic, ma che ripongono anche fiducia nel serbo dopo le buone cose fatte negli ultimi mesi. Ora il numero 32 dovrà tornare ai suoi migliori livelli per difendere la porta contro la Fiorentina, una squadra che gioca un bel calcio e che conclude tanto a rete: sarà una gara che richiederà la massima concentrazione e una gran solidità difensiva. Milinkovic potrà contare finalmente anche su Alessandro Buongiorno, che tornerà titolare al centro della difesa dopo l’infortunio alla spalla.

Vanja Milinkovic-Savic
Vanja Milinkovic-Savic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 01-03-2024


39 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
diego73
1 mese fa

Fonti vicine al nostro fantastico ds (un’amica mia che cura le doppie punte di Vagnati) danno per certo l’interessamento verso un nuovo portiere per il prossimo anno. È un sedicenne della Tasmania alto 2.10 soprannominato il Savic australiano. Già fatte visite mediche giovedì scorso. Alla prova del riflesso con il… Leggi il resto »

notu
1 mese fa
Reply to  diego73

🤣🤣🤣

Forza Toro
1 mese fa

Per quanto mi riguarda Juric se ne deve andare anche solo perché ha scelto contro ogni evidenza di insistere su uno pseudo portiere che ci ha fatto perdere valanghe di punti. Milinkovic ha sbagliato due partite decisive di fila, l’unica cosa sensata da fare è dare un’altra chance a Gemello,… Leggi il resto »

MondoToro
1 mese fa

Tutto parte del progetto, all’ improvviso si decide di alzare la squadra di quei 10-15 metri per fare calcio propositivo e toh, se tirano in porta segnano! Ora i più candidi penseranno che ci ha provato (o la va o la spacca, se vinci con le due romane vai in… Leggi il resto »

Torino, contro la Fiorentina può tornare la difesa titolare

Fiorentina da record con 16 giocatori in gol. E il Toro?