A un giorno da Torino-Lazio, sono da valutare le condizioni di alcuni giocatori biancocelesti, in dubbio per la sfida

Manca poco a Torino-Lazio, recupero della 21ª giornata di Serie A e uno dei primi crocevia fondamentali per la stagione granata. Nella giornata di giovedì le due squadre si sfideranno all’Olimpico Grande Torino, e intanto arrivano novità sulle condizioni dei possibili indisponibili. In casa Lazio Maurizio Sarri deve fare i conti con tanti giocatori in dubbio per la partita, reduci da infortuni o affaticati dopo la sfida contro il Bologna. Da Zaccagni a Rovella, passando per Vecino: tutte le novità dall’infermeria biancoceleste.

Le novità dall’allenamento della Lazio

Nell’allenamento di martedì, a due giorni dalla partita, sono arrivati aggiornamenti importanti a Formello, soprattutto per quanto riguarda Mattia Zaccagni. L’esterno ex Verona ha svolto a sorpresa qualche esercizio con il resto del gruppo, e nella rifinitura potrebbe aumentare il livello di intensità. Probabile dunque che Sarri lo convochi con sé per andare in panchina, ma il suo minutaggio dovrebbe essere piuttosto ridotto. Si è allenato in gruppo anche Hysaj, rientrato dopo aver saltato la sfida contro il Bologna. Differenziato per Vecino, che si è fermato nel riscaldamento contro il Bayern Monaco e difficilmente potrà recuperare per giovedì. Assenti invece Patric e Rovella, a causa di fastidi muscolari: loro salteranno con certezza la sfida.

Le parole del medico

Sempre nella giornata di martedì, anche il medico biancoceleste Fabio Rodia ha parlato a Lazio Style Radio, dando aggiornamenti sulle condizioni degli indisponibili. Per quanto riguarda gli argomenti chiave, ha dichiarato: “Zaccagni sta meglio e stiamo procedendo a rimetterlo in campo come previsto negli ultimi dieci giorni. Siamo cautamente ottimisti. Vecino ha avuto un risentimento inguinale, lo stiamo sottoponendo a controlli clinici strumentali e stiamo facendo con lui un percorso per poterlo rimettere in campo il più presto possibile. Hysaj è pienamente recuperato”.

Mattia Zaccagni
Mattia Zaccagni
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-02-2024


Torino, emergenza difesa: rischiano altri due

Torino-Lazio vuol dire Zapata contro Immobile: possono deciderla i bomber