Tra i temi affrontati da Juric nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match contro la Lazio anche il ritorno di Seck

Ivan Juric è tornato a parlare in conferenza stampa nella ”pancia” dello stadio Olimpico Grande Torino a poche ore dall’ importante e ostica partita contro la Lazio. Oltre a parlare dei biancocesti e di mercato, il tecnico croato ovviamente ha parlato di diversi giocatori che ha disposizione. Tra questi l’ex allenatore dell’Hellas Verona ha parlato di Demba Seck, sul quale Juric ha dichiarato: “Seck? E’ reintegrato, si è allenato bene questa settimana”. Davvero poche le parole spese dall’allenatore del Toro sull’attaccante ex Spal, ma sicuramente ricche di significato dopo che Juric su Seck aveva detto delle cose molto diverse, dato che aveva detto che il giocatore senegalese aveva le idee un po’ confuse sul suo futuro e che per questo motivo non veniva convocato per il match contro la squadra guidata da Giovanni Stroppa. Ora l’attaccante classe 2001 sembra essersi schiarito le idee. Almeno così sembra stando a quanto detto da Juric. Il giocatore verrà convocato contro la Lazio e le sue probabilità di permanenza in granata sono aumentate, e anche di molto. Intanto per il momento i pensieri sono rivolti a far bene contro la squadra capitolina.

Tra Seck e Juric un rapporto di stima reciproca

Seck comunque sa benissimo che rimanendo al Toro dovrà sgomitare e non poco per trovare spazio in campo, ma è anche consapevole che sotto la guida di Juric può davvero crescere e migliorare molto, limando i suoi punti deboli. Inoltre, tra il tecnico croato e il numero 23 granata c’è un rapporto di stima reciproca e a testimoniarlo sono le parole al miele che i due si sono sempre scambiati quando si sono trovati a parlare davanti a dei microfoni. A fine luglio Seck, in un’intervista rilasciata a Torino Channel, aveva addirittura detto che per lui Juric è come un padre. Anche queste parole ricche di significato. Seck dunque non vuole tradire la fiducia che Juric ripone in lui e proverà a trovare il suo spazio all’interno della rosa granata a partire proprio dalla partita contro la Lazio. Un match che il Toro non potrà assolutamente sbagliare.

Demba Seck
Demba Seck
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-08-2022


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rimbaud
rimbaud
5 mesi fa

Certo che arrivasse pure praet il campo non lo vedrà mai. Rimane da caprire cosa sia meglio per la sua crescita, allenarsi sotto la guida di juric o andare in prestito , deciderà juric.
A volte allenarsi sotto l’occhio attento del tuo mister è meglio

Fedelegranata
Fedelegranata
5 mesi fa

E’ chiaro che un giovane deve avere continuita’ per essere giudicato. lui come tutti gli altri poi si decide.Sepriamo torni Praet e magari arrivi Meret x avere finalmente un portiere.F.V.C.G sempre malgrado cairo ed andiamo allo stadio per la maglia e la squadra.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
5 mesi fa
Reply to  Fedelegranata

Se però chiedi ai tifosi napoletani se con Meret loro hanno “un vero portiere” non saresti così tranquillo
Se poi lo chiedi a Spalletti corri a rinnovare Savic e Berisha

MondoToro
MondoToro
5 mesi fa

Tante pentole in ebollizione, se si perdono due partite salteranno tanti coperchi. Speruma bin.

Lukic perdonato, contro la Lazio può tornare titolare

Cremonese-Torino, in vendita i biglietti del settore ospiti: prezzi e informazioni