Dopo l’autoesclusione a Monza, Sasa Lukic ora può tornare titolare contro la Lazio: tocca a Ivan Juric decidere

Oramai sembrerebbe che sia stata risolta la disputa che ha portato Lukic a reagire in modo così grave e a costringere il tecnico Ivan Juric a non portarlo a Monza con la squadra. Il centrocampista serbo si è scusato con i compagni e con il mister prima dell’allenamento di lunedì al Filadelfia a cui si è presentato regolarmente. L’allenatore ha preso atto delle scuse di Sasa Lukic e, vista anche la stima che ha verso di lui e di cui ha parlato più volte, ha deciso di perdonarlo. Il Toro è a corto di opzioni a centrocampo e per questo il tecnico potrebbe già schierare il suo numero 10 dal primo minuto domani sera contro la Lazio.

Adesso Lukic deve lavorare sodo per farsi perdonare

Come abbiamo anticipato, però, non sarà possibile vedere Lukic con la fascia da capitano al braccio: come punizione per il clamoroso gesto di una settimana fa è stato infatti declassato e a ereditare la fascia sarà, con ogni probabilità, Ricardo Rodriguez (come già accaduto nella sfida contro il Monza di sabato scorso).

Adesso Sasa Lukic dovrà impegnarsi al massimo, più di quanto facesse prima per cercare di farsi perdonare da allenatore e squadra e far dimenticare a tutti l’accaduto a tutti. Già la partita contro la Lazio sarà importante per il suo riscatto. Ora bisognerà però anche capire come il pubblico granata accoglierà il centrocampista e se sarà stato perdonato anche dai tifosi.

Sasa Lukic
Sasa Lukic
TAG:
home lukic

ultimo aggiornamento: 19-08-2022


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Peterpann
Peterpann
5 mesi fa

AAA cercasi Leader disperatamente… sono anni che non abbiamo un vero leader in campo. Non lo è Lukic, non lo era Belotti, non parliamo poi dei vari Izzi, Zazzi, Verdi, ma neanche Lijaic, Immobile o Cerci lo erano. Persi Ansaldi e Moretti (gli unici con un pò di personalità e… Leggi il resto »

Cup
Cup
5 mesi fa

Per adesso pensiamo al bene della squadra, poi si vedrà, la sua permanenza o cessione potrà dipendere da molte cose. Rimane la disapprovazione per come si è comportato, ma se domani scenderà in campo “forza Lukic”!

Kimi FT
Kimi FT
5 mesi fa

Se la società non lo multa e non lo vende immediatamente o se non lo fa prolungare beh allora sbaglia. Io sta sottospecie di ominicchio non lo voglio più vedere.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa
Reply to  Kimi FT

Basta che corra il doppio di prima da qui a fine campionato, quando sarà venduto con bella plusvalenza.

Kimi FT
Kimi FT
5 mesi fa

Su alcune cose personalmente non credo si debba scendere a patti. Ci sono errori ed errori, questo io lo considero irreparabile.

dido70
dido70
5 mesi fa
Reply to  Kimi FT

Se prolunga alle sue condizioni avrà solo dimostrato che basta battere i piedi e ammutinarsi per avere più soldi. Male male

dido70
dido70
5 mesi fa
Reply to  dido70

Ovviamente ho semplificato la cosa, avrà avuto le sue ragioni ecc.ecc. ma in sintesi la vedo così, vedremo come si evolve la situazione.

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa
Reply to  Kimi FT

ominicchio è chi non gli ha ritoccato l’ingaggio per tempo evitando così che succedesse quel che è successo ed evitando di correre il rischio di dover cercare ed inserire due centrocampisti a 10gg dalla fine del mercato

Kimi FT
Kimi FT
5 mesi fa
Reply to  mavafancairo

Ah e tu potevi prevedere che si sarebbe comportato così di botto a 2 anni dalla scadenza mentre ne stavano comunque discutendo ???? Prende 800.000 per ora non era a 1200 al mese

Arturo
Arturo
5 mesi fa
Reply to  mavafancairo

Ma per piacere…
Questa è da mirror climbing championship!

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa
Reply to  Arturo

ah sì ? allora citami qualche altro caso di squadra in cui il capitano si ammutina il giorno prima
dell’inizio del campionato, caro il mio Arturo Cairo’s ass climbing champion

Schuurs: “Il Toro lo guardavo in TV, i contatti c’erano da tempo”. E sulle sue caratteristiche…

Torino, con la Lazio torna Seck. E ora può restare