Il numero 77 granata dopo la mancata convocazione al Mondiale si è preso in parte una rivincita segnando alla Roma

Secondo Ivan Juric, ma non solo per lui, il Toro ha chiuso la prima parte della stagione in maniera molto positiva con il pareggio conquistato in trasferta contro la Roma. I granata hanno ottenuto un punto molto importante, sfiorando la vittoria. Tra i granata sicuramente un grande applauso va fatto a Karol Linetty, non solo per il gol che ha sbloccato il match ma anche per il fatto di essere riuscito a trasformare la rabbia, per la mancata convocazione da parte della Polonia per i prossimi Mondiali, in energia positiva, riuscendo a sfornare contro i giallorossi una buona prestazione e, come già anticipato, riuscendo anche a gonfiare la rete con un preciso colpo di testa, con il pallone che è arrivato su un cross di Wilfred Singo. Per il centrocampista ex Sampdoria la gioia del gol mancava veramente da parecchio tempo (da Sassuolo-Torino 3-3, con Giampaolo sulla panchina granata) e si può dire che la rete segnata contro la squadra di José Mourinho per Linetty è servita da cornice per l’ottima prima parte di stagione che ha rimediato.

Linetty vuole continuare sulla strada intrapresa con Juric

Adesso, dopo qualche giorno di relax, Linetty si ritroverà con gli altri compagni di squadra che non andranno al Mondiale per iniziare a preparare la seconda parte della stagione. Per i granata riprenderà il 4 gennaio con il match contro l’Hellas Verona ultimo in classifica. Il numero 77 del Toro guarderà i Mondiali in Qatar dal divano di casa. Tiferà per la sua Polonia e cercherà in tutti i modi di riconquistare la nazionale. Linetty ovviamente sa benissimo che per farlo dovrà continuare a fare bene con addosso la maglia del Toro, dando continuità all’ottimo percorso che sta portando avanti con Juric. Il centrocampista polacco è stato uno dei tanti giocatori granata rivitalizzati dal tecnico croato e, se continuerà come sta facendo, si potrà togliere ancora tantissime soddisfazioni.

Karol Linetty
Karol Linetty
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-11-2022


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
19 giorni fa

non era un brocco scar.so da serie B come al solito definito dai soliti noti di cui qui non si vede traccia ovviamente oggi, e non è un fenomeno oggi perchè ha fatto quelo gol… è un buon giocatore che con juric quest’anno si sta ritagliando un buono spazio…non mi… Leggi il resto »

Scimmionelli
Scimmionelli
19 giorni fa

Un grazie a Linetty definito sprezzantemente “una coperta corta” da alcuni, ma in realta’ sempre pronto quando necessario.

notu
notu
19 giorni fa

Questo è il classico giocatore da Toro, almeno quando il Toro era ancora vivo. Educato, silenzioso, lavoratore, tecnicamente non superdotato ,ma con dei compagni di qualità vicino utilissimo. Con 11 linetty non vinci il campionato, ma non farai mai le figuracce che abbiamo fatto negli anni scorsi. Io tifo per… Leggi il resto »

Forzatoro55
Forzatoro55
19 giorni fa
Reply to  notu

Perfetto, la penso esattamente come te…..le vicissitudini patite dalla squadra prima dell’arrivo di Juric lo avevano relegato a comprimario. Ivan lo ha letteralmente rigenerato ritagliandogli un ruolo importante in squadra. Contento x lui e per il Toro. SFVCG!!!!!!

notu
notu
19 giorni fa
Reply to  Forzatoro55

Juric è un mago, nè più nè meno.

Scimmionelli
Scimmionelli
19 giorni fa
Reply to  notu

Perche’ bisogna sempre esagerare in un verso o nell’altro? Juric e’ un buon allenatore (come lo era Nicola) mq puo’ e deve ancora migliorare su certi aspetti (cambi, gestione della partita) mentre da altri punti di vista e’ molto bravo (bel gioco, gestione dello spogliatoio, recupero di giocatori che avevano… Leggi il resto »

Schuurs, il giorno della verità: nuovo consulto medico, si decide per l’operazione

Sanabria, a Roma è notte fonda: rientro non all’altezza