Dopo aver saltato la trasferta del Mapei Stadium sia Pellegri che Linetty si sono riaggregati ai compagni di squadra

Buone notizie dal Filadelfia. Pietro Pellegri e Karol Linetty sono infatti tornati a lavorare insieme ai compagni di squadra. Entrambi avevano saltato la trasferta contro il Sassuolo perché febbricitanti, ma l’influenza è ormai alle spalle e i due hanno svolto regolarmente la seduta agli ordini di Juric. Saranno dunque arruolabili per il prossimo match di campionato, che il Toro disputerà in casa contro il Lecce. Una buona notizia per l’allenatore croato, che nelle ultime settimane è costretto a fare i conti con molteplici infortuni che stanno condizionando la difesa: da Buongiorno, che ha subito la lussazione della spalla, fino a Rodriguez, che nelle prossime ore svolgerà gli esami strumentali.

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-02-2024


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
12 giorni fa

E anche con il Lecce al minuto 70-75 entrerà il figlio di papà Swarovski Pellegri e niente Okereke, almeno da capire che giocatore è? Arriverà giugno

ToroRiverforever
ToroRiverforever
12 giorni fa

Gomungue minkia bbuono che ce ti nuovo pellecro, cosi ci aiuta angora, minkia speriamo che fa un goll! Io ci creto!

R2D2
12 giorni fa

Con quelle mer.de ci vincono tutti….tranne noi

Sangueblu
12 giorni fa
Reply to  R2D2

L udinese dal 2006 ha battuto 7 volte le me.rde…

Last edited 12 giorni fa by Sangueblu
James71
12 giorni fa
Reply to  Sangueblu

Però non farei a cambio classifica eh 😁mi tengo la nostra in passato magari li invidiavo un po’ ora no😉 Poi quest’anno mi pare che ci abbiano perso per ben 15 volte altre squadre… PS Ah e comunque sempre gravissimo non aver battuto una squadra che ora ha vinto in… Leggi il resto »

classifica-di-A
Last edited 12 giorni fa by James71
ToroRiverforever
ToroRiverforever
12 giorni fa
Reply to  James71

Ah ma allora siamo troppo avanti noi! Siamo fortissimO! O no? O siamo troppo indietro? Mah a me sembra che siamo sempre lì, 10! Ne più ne meno, sempre. La classifica io non la metto, la mette la storia, alla fine dal pantano non ci si smuove, non ci siamo… Leggi il resto »

Sangueblu
12 giorni fa
Reply to  James71

Cosa cambia essere decimi o quindicesimi?

Urbano XV
12 giorni fa
Reply to  R2D2

Vero ma ci vuole anche parecchio cubo. Milik mette il piede da 1 metro e non entra. Incorna da un metro a 100 all’ora e colpisce il portiere. Segna ed annullano il gol perchè fortunosamente la parabola del pallone era uscita.

Sangueblu
12 giorni fa
Reply to  Urbano XV

Difficile vincere una partita se non fai un tiro in porta.

Scimmionelli
11 giorni fa
Reply to  Sangueblu

Difficile tirare in porta se hai paura di beccarle perche’ ti manca l’intera difesa titolare (Schuurs-Buongiorno-Roddriguez) e di conseguenza giochi con il freno a mano tirato…

Torino, brutta giornata in ottica Europa: ecco chi ha guadagnato punti

Sazonov stecca, Lovato pure: ora è di nuovo ballottaggio