Gol e assist nella sfida di Coppa Italia contro il Palermo: Lukic è reduce da un’annata super ma ora deve confermarsi

Per Sasa Lukic la prima partita ufficiale da capitano del Toro avrà avuto senza alcuna ombra di dubbio un sapore molto speciale anzi, unico. Il centrocampista serbo la prima partita in granata con la fascia sul braccio non poteva immaginarsela meglio di come è andata. Gol sotto la Maratona da fuori dell’area di rigore. Rete che tra l’altro ha sbloccato il match. Inoltre portano il suo nome i due assist per i gol di Nemanja Radonjic, sia quello poi annullato per fuorigioco che l’altro regolare. Una prestazione quella del serbo che fa ben sperare per il futuro. Lukic, da quando è arrivato nel Toro nell’estate del 2016, ha intrapreso un percorso di crescita davvero importante e, come ha dimostrato nella partita contro il Palermo, ha ancora ampi margini di crescita e certamente il centrocampista classe 1996 potrà togliersi tante soddisfazioni se continuerà così. Farlo da capitano sarà ancora più bello. Lukic sarà un leader con una grande dedizione al lavoro, un capitano che non è solito ad alzare la voce, ma che quando c’è bisogno sa farsi sentire ed è pronto a mettersi a disposizione dei suoi compagni. In campo invece, proverà a collezionare prestazioni come quella rimediata contro i rosanero.

Lukic: l’obiettivo è portare in alto il Toro

Il centrocampista serbo ha una grandissima voglia di fare bene, di mostrare tutte le sue qualità e soprattutto di condurre il Toro verso una crescita concreta e costante. Non è un caso che, archiviata la vittoria contro il Palermo, Lukic sia già concentratissimo sulla partita contro il Monza, perché il neocapitano granata sa quanto è importante iniziare con il piede giusto il nuovo campionato. Lukic sarà una pedina fondamentale nello scacchiere di Juric, come lo è stato l’anno scorso. Infatti, la scorsa stagione i granata hanno sempre faticato a portare a casa prestazioni e risultati positivi senza di lui. Dunque, testa alla partita contro il Monza perché Lukic non vuole sbagliare e vuole dimostrare di essere degno di essere il capitano del Toro.

Sasa Lukic e Nemanja Radonjic
Sasa Lukic e Nemanja Radonjic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-08-2022


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric
5 mesi fa

Qualcuno dovrebbe andarsi a rileggere i commenti che faceva poco più di un anno fa e mai più farsi sentire.

Jones
Jones
5 mesi fa

forza SasaCapitano

Jones
Jones
5 mesi fa

scadenza 2024 circa un mesetto fa si parlava di rinnovo fino al 2026,si deve fare

ardi06
ardi06
5 mesi fa
Reply to  Jones

Se lo avessi scritto io, che concordo, mi avrebbero già rotto il caxxo almeno in due

Come cambia il Torino con Ilkhan, il talento turco alla corte di Juric

Ecco la Guida al Fantacalcio di FataPiù3: tutti i consigli su chi prendere all’asta