La 10 è stata affidata a Sasa Lukic, negli ultimi anni nessun giocatore che ha portato quel numero sulle spalle ha fatto bene

Sasa Lukic per la prossima stagione ha preso la maglia numero 10. Una grande responsabilità per il centrocampista serbo arrivato al Toro nell’estate del 2016, con una parentesi in prestito al Levante nella stagione 2017-2018. Con la notizia che Lukic ha deciso di prendere la numero 10 sono stati resi noti anche i numeri di maglia di Simone Zaza, che dopo tre stagioni ha deciso di lasciare la 11 per prendersi la numero 7, lasciata libera proprio dal centrocampista serbo. Mentre Marko Pjaca, arrivato da poco al Toro, ha deciso di vestire la maglia numero 11. Una grande responsabilità anche per il giocatore ex Juventus, che cercherà di fare bene con il numero di maglia appartenuto a Paolo Pulici. La responsabilità più grande però sarà sulle spalle di Lukic che dovrà invertire il trend negativo che negli ultimi anni ha colpito chi ha indossato la maglia numero 10.

La sfortuna della 10 nelle ultime stagioni

Dall’addio di Rosina nel 2009 chi ha indossato la maglia numero 10 del Toro non ha avuto particolare fortuna. Si passa da Filippo Antonelli Agomeri, che in 6 mesi all’ombra della Mole ha raccolto solamente 12 presenze senza mai trovare la via del gol, a giocatori come David Di Michele, Antimo Iunco o Alessandro Sgrigna, per poi avvicinarsi ai giorni nostri con Paulo Vitor Barreto, giocatore arrivato su esplicita richiesta di Gian Piero Ventura, che con la numero 10 granata raccolse diverse prestazioni molto deludenti, riuscendo a segnare solamente 4 reti in 33 presenze. La 10 poi è stata indossata da Ciro Immobile nella sua seconda avventura al Toro per passare in seguito nelle mani di Ljajic, un giocatore dalle qualità indiscutibili, che però ha collezionato prestazioni altalenanti e con un carattere molto complicato da gestire. Gli ultimi 10 non hanno trovato più fortuna. Sono stati Iago Falque e nella scorsa stagione Amer Gojak, tornato alla Dinamo Zagabria dopo un campionato negativo.

Il compito affidato a Lukic

Adesso toccherà a Lukic invertire lo sfortunato trend che ha colpito negli ultimi anni la maglia che un tempo fu indossata da capitan Valentino Mazzola. Un compito non semplice per il serbo che nella scorsa stagione aveva iniziato molto bene, impiegato come trequartista alle spalle di Belotti per poi calare e finire nell’anonimato insieme a tanti compagni. Lukic dovrà rialzare la testa in quello che per il Torino dovrà essere la stagione del rilancio, dopo due campionati molto deludenti passati a lottare fino al rush finale per la permanenza in serie A. Il centrocampista serbo dovrà dimostrare in campo di meritarsi di portare sulle spalle un numero così importante che nel mondo del calcio ha sempre avuto un grande valore. Dovrà cominciare a farlo dal primo impegno ufficiale della stagione 2021/2022 in programma la sera di Ferragosto alle ore 21 contro la Cremonese. Partita valida per proseguire in Coppa Italia.

Sasa Lukic
Sasa Lukic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-08-2021


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Fado
Fado
2 mesi fa

Non voglio criticare la redazione per un titolo del genere solo perché i numeri di maglia, ormai, non hanno più nessun senso (mettiamola così, dai….).

MondoToro
MondoToro
2 mesi fa

E lo farà, con le sue giocate imprevedibi…ah no.

Cup3
Cup3
2 mesi fa

Da Mazzola a Dossena a Scifo e ora Lukic… dalle stelle alle stalle…

Torino, via il turchese: la terza maglia torna blu

Berisha-Milinkovic, corsa a due per la Coppa Italia: si giocano il posto da titolare