Lutto in casa granata: è mancato all’età di 15 anni il giovane tifoso del Torino Alessandro Zunino, colpito da un brutto male

È giunta in casa granata la più triste delle notizie. È venuto a mancare il giovane tifoso del Torino Alessandro Zunino. Colpito da una brutta malattia, è stato portato via all’età di soli quindici anni, lottando fino all’ultimo. Il Toro ha voluto ricordarlo e stringersi attorno alla sua famiglia con il seguente comunicato: “Il Presidente Urbano Cairo con la sua famiglia e tutto il Torino Football Club – dirigenti, dipendenti, collaboratori, allenatori, calciatori, settore giovanile –, profondamente addolorati per la triste notizia, sono vicini con affetto alla famiglia Zunino per la scomparsa di Alessandro Zunino, strappato all’età di 15 anni all’affetto dei suoi cari e dei suoi tantissimi amici. Alessandro era un orgoglioso tifoso del Toro, un ragazzo pieno di vita, uno sportivo appassionato. Ed è stato uno straordinario esempio di coraggio, un indomito lottatore contro la terribile malattia che lo ha colpito. Il Toro e tutto il mondo granata si stringono intorno alla famiglia Zunino con un fraterno abbraccio alla mamma Sonia, al papà Alberto, alle sorelle Ludovica e Rebecca. Ciao Alessandro, ragazzo speciale: chi ti ha conosciuto non ti dimenticherà mai. E tu continuerai a vivere nel cuore di chi ti ha tanto amato“. Il Toro, col Milan, ha scelto di giocare col lutto al braccio.

Lutto
Lutto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-10-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite) (@poppi1)
1 mese fa

Quando succedono cose simili,credo sia estremamente difficile trovare le parole,cercare un perché,un motivo x cercare di attenuare il dolore di questa famiglia.Abbraccio tutti virtualmente.Forza e coraggio,vivrà x sempre nei ricordi di chi lo ha conosciuto.

natali giancarlo
natali giancarlo (@natali-giancarlo)
1 mese fa

La morte di un adolescente come Alessandro rappresenta uno dei tanti non comprensibili e dolorosi eventi della vita.Non vi sono parole che possano consolare la Famiglia.Non resta che unirsi al loro dolore e porgere sentite condoglianze.Alessandro corri felice dietro un pallone indossando la maglia granata.Chissà:ti ritroverai con tanti tifosi che… Leggi il resto »

Sanabria, partita da leader. E segna sempre su cross di Ansaldi

Sirigu, ritorno tra gli applausi: ma Vanja non lo fa rimpiangere