Lyanco ha trascorso un pomeriggio diverso dal solito: è salito a Superga con la moglie scegliendo di onorare il Grande Torino

Il difensore del Torino Lyanco ha deciso di trascorrere un pomeriggio diverso dal solito. Il giovane è infatti salito a Superga con la moglie Yasmin approfittando della bella giornata di sole. Ciò che però ha destato stupore è stata la sua visita alla lapide del Grande Torino, al quale ha deciso di rendere omaggio, immortalando poi il momento in uno scatto. Si sa quanto sia importante per tutto l’ambiente granata la storia del Torino ed, in particolare, il Grande Torino, che ha reso grandi i colori granata ed avrebbe potuto continuare a farlo se non fosse stato per la tragedia di Superga risalente al 4 maggio 1949. Un bel gesto perciò quello del difensore classe ’97, avvenuto oltretutto qualche giorno dopo la conferma di un futuro in granata.


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Zaccarelli
Zaccarelli
2 anni fa

In un post cancellato avevo scritto che Sarri ogni volta che é venuto a Torino é salito a Superga e ha portato spesso i suoi giocatori. Credo che il post sia stato cancellato perché ho concluso con un juve mer**. Tra tifosi del Toro é prassi comune usare juve me***.… Leggi il resto »

Mimmo75
Mimmo75
2 anni fa

Bene. Non avesse reso pubblica la cosa sarebbe stato ancora meglio. Avrebbe avuto un sapore più genuino. Ma ormai sui social si pubblica pure il colore delle mutande indossate….

TRAPANO
TRAPANO
2 anni fa
Reply to  Mimmo75

Sono d’accordo, bel gesto, ma postare la foto sui social proprio non mi piace .. anche se Lyanco è molto meglio di tanti altri

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
2 anni fa
Reply to  TRAPANO

D’accordo con cla e Mimmo…..ma ormai è uso comune…resta cmq il gesto…..

tric
tric
2 anni fa

Apprezzo molto, ma dire che “ha destato stupore” è incredibile! La verità è che coloro che giocano al calcio in questa città, anche quelli a righe, dovrebbero sentire l’obbligo morale di fare un salto a Superga per omaggiare la lapide del Grande Toro e (perchè no?) godersi il panorama di… Leggi il resto »

Torino: numeri e curiosità del girone di andata

Parigini, un girone d’andata dal sapore di conferma