Il Toro si appresta a trovarsi contro Messias e Malinovskyi che in passato sono stati vicini a diventare due giocatori granata

Per i granata quello contro i rossoblù sarà un match molto importante contro un avversario che vorrà tornare a vincere dopo aver collezionato due pareggi nelle ultime due giornate di campionato che si sono disputate. Nella sfida di oggi il Toro si troverà contro Junior Messias e Ruslan Malinovskyi. Due giocatori che i granata senza alcuna ombra di dubbio conoscono molto bene anche perché la società piemontese in passato ha provato a portarli a vestire la maglia granata. Sia il brasiliano classe 1991 che il trequartista ex Atalanta sono due giocatori con ottime qualità tecniche e ormai diventati dei grandi esperti del massimo campionato italiano. Due giocatori che sicuramente quando inizierà Genoa-Torino, non penseranno al fatto che in passato sono stati vicini al Toro ma penseranno solo a fare bene e a far conquistare i 3 punti al Genoa.

Messias seguito quando era al Crotone, poi il ritorno di fiamma

Rispolverando il passato, la prima volta che i granata hanno messo gli occhi su Messias era nel primo anno dell’era Juric, quando l’attaccante brasiliano era in uscita dal Crotone. Ma la trattativa, che era diventata una vera e propria telenovela, sfumò con il Milan che riuscì a strappare il giocatore ex Casale al Toro. Poi ci fu un ritorno nell’estate del 2023, ma anche qui alla fine non se ne fece niente e così Messias è passato dal vestire la maglia rossonera a indossare quella del Genoa. Da sottolineare che proprio pochi giorni fa Alberto Gilardino ha parlato del suo numero 10 spendendo parole al miele. Il tecnico del Genoa ha detto: “Messias ha grande voglia. Per l’aspetto fisico è un giocatore incredibile perché ha picchi di alta velocità, da top player. Se sta bene fisicamente, e ad oggi sta bene, può farci fare il salto di qualità”. Parole che avranno sicuramente fatto piacere a Messias e che lo sproneranno a voler fare una grande prestazione contro il Toro.

Malinovskyi: un nome che era passato nelle menti dei dirigenti granata anche se Cairo aveva smentito

Discorso diverso per quanto riguarda Malinovskyi. Un nome al quale il Toro aveva pensato anche se poi lo scorso agosto, a margine del Memorial Mamma e Papà Cairo, il presidente Urbano Cairo aveva smentito categoricamente che i granata stessero prendendo in considerazione l’acquisto dell’ucraino ex Atalanta. Queste le sue parole: “E’ una cosa che è nata così ma non è che noi abbiamo pensato a lui. Non so come sia uscita questa cosa ma non l’abbiamo mai trattato”. Ora anche lui come Messias si appresta ad affrontare quella che sarebbe potuta essere la sua squadra.

Ruslan Malinovsky
Ruslan Malinovsky
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-01-2024


Verso Genoa-Torino: i precedenti tra Juric e Gilardino

Chi è Muntu, il terzino della Primavera convocato da Juric