Torino-Napoli 0-0: i Top e Flop della partita contro i partenopei

Torino-Napoli, Top e Flop: difesa granata ritrovata

di Veronica Guariso - 7 Ottobre 2019

I Top e Flop di Torino-Napoli 0-0 / Prima sfida a reti inviolate per il Toro, che ha ritrovato la difesa. E’ mancata concretezza dal reparto offensivo

Buona la settima di campionato per il Torino. I granata hanno sfidato il Napoli prima della pausa Nazionali, riuscendo a tenere testa ai partenopei mantenendo il risultato integro sullo 0-0 per l’intero corso del match. Una prestazione differente tra il primo ed il secondo tempo, con il Napoli che è riuscito ad imporre il proprio gioco nella prima metà di gioco ed il Toro che ha però evitato grossi pericoli. La seconda parte di gara ha visto un rovesciamento delle sorti: i padroni di casa sono andati più volte vicini al gol, abbassando la guardia nel finale. Mazzarri ed i suoi hanno strappato un buon punto, ritrovando finalmente la difesa ed ottenendo il primo clean sheet stagionale. E’ la terza partita positiva dall’inizio del campionato, contro una squadra più forte sulla carta.

Torino-Napoli 0-0: i Top

Il primo clean sheet stagionale. Se l’anno scorso, terminare una partita a reti inviolate era diventato di routine per il Toro di Mazzarri, quest’anno non si può dire lo stesso. I granata hanno sempre subito almeno un gol fino alla sfida col Napoli, dove sono invece riusciti ad evitare il gol avversario grazie alle parate di Sirigu ed all’impostazione difensiva efficace. Un’ottimo segnale, che aiuta a mantenere la serenità nella pausa Nazionali.

La difesa ritrovata. Mazzarri può essere soddisfatto dei suoi giocatori, che hanno offerto una buona prestazione contro un avversario ostico. Finalmente la difesa del Toro ha tirato fuori gli artigli, riuscendo a contenere i guizzi di Mertens, Insigne e Lozano, che si sono resi pericolosi in poche occasioni. Si può perciò parlare di difesa ritrovata, con Lyanco che, dopo aver convinto poco con la Samp ed il Milan, è riuscito a riconquistare il suo posto; Izzo che nonostante qualche errore si è adattato alla posizione leggermente diversa ricoperta e Nkoulou che, alla sua prima da titolare in casa, ha diretto con ordine la fase difensiva granata.

Il secondo tempo. Altra nota lieta della sfida con il Napoli è il secondo tempo, che ha visto il Toro ribaltare l’andamento del match, prendendo il dominio del gioco ed imponendosi sui partenopei. Un’ottima prestazione dettata da reattività e grinta, nonostante il gol mancante. E’ il punto migliore da cui ripartire dopo la sosta, per dimostrare che la stagione ha subito la giusta svolta per tornare ai piani alti della classifica.

Torino-Napoli 0-0: i Flop

L’atteggiamento iniziale. Ancora una volta il Torino non è riuscito a scendere in campo con il giusto piglio, ma è sembrato quasi impaurito ed in completa tensione di fronte al Napoli. I partenopei hanno infatti dominato la prima parte di partita, rendendosi pericolosi in qualche occasione, che la difesa granata è riuscita a neutralizzare. E’ mancata la scintilla che avrebbe potuto portare ad una prestazione quasi perfetta nel corso dell’intero match da parte dei granata, risvegliatisi solamente dopo l’intervallo.

L’assenza di gol. Tra sfortuna e poche palle gettate in avanti, il Toro di Mazzarri non è riuscito ad andare a segno. La partita sarebbe valsa tre punti e quindi un guizzo in classifica, che avrebbe portato i granata a pari merito con la Roma. La squadra ha faticato a trovare Belotti, come specificato anche da Mazzarri, che vorrebbe venisse cercato di più dai compagni. Una prestazione brillante in difesa ma un po’ meno in attacco, con numerose occasioni sprecate.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Il leccalatrine imperversa in ogni articolo.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

albertino falsotto: dici nulla al tuo socio? wqueste parolone cattivone e gli dici nulla?
come ? che dici? lui è limitato, conosce solo queste parole e questi insultini da asilo? non gli su può dire nulla? ok hai ragione

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Per Belotti non è vero ciò che dice testa di ghisa; il.miglior suggeritore del Gallo è Sirigu, pensa che schemi offensivi prepara sto fenomeno della bocciofila.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

vanni alla tastiera. non me ne capacitò. con le qualità tecniche che dimostra nei propri commenti dovrebbe allenare in serie A, ma che dico, in alta serie A. inoltre, visto l’amore che manifesta ogni volta per il Toro, quale panchina se non quella! credo se la caverebbe però anche alla… Leggi il resto »

Vegeta
Utente
Vegeta

Lukic ha dato equilibrio alle due fasi