Al contrario di quanto accaduto in trasferta il Torino fatica a segnare quando gioca davanti ai propri tifosi: i numeri

Tre gol nelle ultime sei partite. È questo il bilancio del Torino nelle quando si è trattato di giocare in casa. Numeri che di certo non possono ritenersi soddisfacenti per una squadra che punta alla qualificazione alle coppe europee. I rimpianti aumentano soprattutto se poi si considera che in trasferta il trend è completamente opposto. Tanti dei punti persi per strada i granata li hanno persi in casa, proprio dove dovrebbero fare la differenza. Se è vero infatti che la difesa è solidissima, al Grande Torino l’attacco fa fatica a essere prolifico.

Che differenza tra casa e trasferta

In più di un mese il Torino ha segnato un solo gol al Grande Torino. Contro il Monza era stato Sanabria a portare in vantaggio i granata, ma su calcio di rigore. Niente reti nell’ultima gara contro la Juventus, e niente reti contro la Fiorentina, in cui il Toro ha chiuso in dieci uomini. Stesso discorso contro la Lazio. Bisogna tornare addirittura al 16 febbraio per ricordare due gol degli uomini di Juric al Grande Torino, quando Bellanova e poi Zapata stesero il Lecce, dopo un’altra prestazione senza reti contro la Salernitana, fanalino di coda del campionato. In trasferta in trend è opposto: nonostante la sconfitta i granata hanno segnato due gol a Empoli, così come nella vittoria di Udine. Il Toro ha segnato una rete anche al Maradona di Napoli e addirittura due all’Olimpico contro la Roma. Un dato che sì sorprende, ma che conferma che il Torino sia una squadra da trasferta come spesso si è potuto capire sotto la gestione Juric. Per centrare l’Europa toccherà invertire la rotta davanti ai propri tifosi.

Antonio Sanabria of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and Juventus FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-04-2024


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Grazie pressiamo già con Zapata e Vlasic fino a Savic,pensiamo solo a difendere snaturando molti giocatori, è normale che facciamo 10 tiri al mese

leftwing
leftwing
1 mese fa
Reply to  James 75

Noi giochiamo male e facciamo giocare male gli avversari, caro James. A casa nostra molti vengono per non giocare: e allora la nostra strategia ne risulta spuntata. A casa loro gli stessi cercano di giocare, noi glielo impediamo e magari, grazie alla superiorità tecnico-atletica di due o tre giocatori, li… Leggi il resto »

Verso il Frosinone, ora è Okereke in vantaggio su Sanabria

Torino, Pellegri si allena a parte: è in dubbio per il Frosinone