Il pagellone / Cristian Ansaldi non ha trovato tanto spazio in campo, ma quando chiamato in causa non ha commesso tante sbavature

La stagione che si è appena conclusa per Cristian Ansaldi è stata un po’ come andare sulle montagne russe, con tanti alti e bassi. Ma sicuramente ha avuto un sapore molto speciale perché è stata l’ultima con addosso la maglia del Toro, dopo aver vissuto ben 5 anni in granata. Nell’ultima stagione l’esterno argentino ha raccolto solo 20 presenze tra campionato e Coppa Italia, riuscendo però a collezionare 3 assist. Anche nel suo ultimo anno al Toro Ansaldi ha riscontrato dei problemi fisici che lo hanno costretto a stare lontano dal campo per 6 giornate consecutive e poi durante la stagione ha anche preso il Covid-19. Ma c’è da sottolineare che Ansaldi si è dimostrato un professionista esemplare che ha sempre dato tutto in campo, rimanendo un punto di riferimento molto importante all’interno dello spogliatoio granata. Ansaldi attraverso un post su Instagram ha voluto anche salutare e ringraziare tutti i tifosi del Toro, dopo 5 stagioni in granata nelle quali ha collezionato 133 presenze e realizzato 10 gol. Il contratto dell’argentino scadrà il 30 giugno.

Tra le note meno liete della stagione la partita contro il Cagliari

La partita che nell’ultima stagione al Toro Ansaldi faticherà a dimenticare, in quanto è stata la più positiva, è quella che la squadra di Ivan Juric ha disputato in casa contro la Salernitana. Match nel quale l’esterno argentino ha giocato per 74’ minuti e ha collezionato 2 dei suoi 3 assist stagionali e riuscendo anche a segnare. Un gol poi annullato per fuorigioco. Anche le altre partite sono state tutto sommato positive per Ansaldi. Tutte, tranne quella giocata contro il Cagliari tra le mura amiche dello stadio Olimpico Grande Torino, con il numero 15 granata che ha commesso degli errori che sono costati molto cari ai granata. Comunque, il voto da dare ad Ansaldi per la stagione 2020/2021 arriva alla sufficienza.

Voto: 6

Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-06-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
4 mesi fa

Spiace vederlo andar via, ma a 36 anni non penso che, nel suo ruolo di esterno, dove c’e’ da correre, ce la faccia ancora. Im bocca al lupo ovunque voglia andare, sperando di rivederlo prima o poi in societa’, magari come osservatore per il Sud America

BiriLLo
BiriLLo
4 mesi fa

Grazie Cristian. Ho sempre sperato potessi rimanere da noi per creare un buon staff e aggiungere ai giovani le doti, non innate che è difficile imparare, ma tutto il resto.. Non conosco i programmi tuoi ne della società ma speravo in qualche colloquio per il post carriera. Con tanta stima… Leggi il resto »

BiriLLo
BiriLLo
4 mesi fa
Reply to  BiriLLo

(le tue ottime doti….)

Problema alla caviglia per Vojvoda: lascia il ritiro del Kosovo

Mario Beretta: ”Le idee di Juric devono essere anche quelle della società, o sarà difficile fare bene”