Alessandro Buongiorno ha fatto una stagione strepitosa che gli è valsa anche la preconvocazione in nazionale per gli Europei

Alessandro Buongiorno dopo aver rifiutato il trasferimento all’Atalanta in estate è diventato il beniamino dei tifosi. Già alla partita contro il Genoa la Maratona si era profusa in cori per il numero 4. Durante la stagione poi il difensore è diventato un vero e proprio muro a proteggere la porta di Milinkovic-Savic, specialmente dopo che Schuurs si è infortunato gran parte del peso del compito difensivo è ricaduto sul classe 99. Il difensore del Torino si è consacrato in questo campionato come uno dei migliori nel suo ruolo in tutta la Serie A. La sua ottima stagione gli ha anche permesso di entrare nella lista dei pre-convocati per l’Europeo di Luciano Spalletti. Buongiorno ha anche ormai indossato la fascia da capitano del Torino diverse volte. Molte big hanno segnato il suo nome per il mercato estivo e tutti i tifosi granata sperano che invece il numero 4 scelga ancora una volta di rimanere sotto la Mole.

Alessandro Buongiorno in cima alle classifiche

Stagione eccezionale quella di Alessandro Buongiorno che in questo campionato è primo in classifica per palloni intercettati, terzo difensore per duelli vinti, primo difensore per palloni rubati e secondo per falli commessi. Il centrale è anche stato importantissimo nella costruzione del gioco della squadra di Juric, spesso buttandosi tra le linee palla al piede o organizzando la manovra dalle retrovie con una precisione nei passaggi dell’85.3%. Il difensore italiano ha anche segnato 3 reti e fatto 1 assist in questo campionato. Ormai è uno degli inamovibili di Juric, infatti ha giocato 29 partite saltandone 8 per infortunio e stando in panchina solo in 1 partita. Tutti questi dati giustificano anche la sua incredibile crescita nel valore di mercato, a metà giugno infatti il difensore valeva appena 10 milioni di euro, valore che si è triplicato arrivando a 30 milioni di euro. La stagione del numero 4 è stata quindi strepitosa e in pagella non può meritarsi che un voto ottimo.

Voto: 8
Presenze: 29
Gol: 3

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-06-2024


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
carlettocrippa
carlettocrippa
16 giorni fa

E’ sempre la solita manfrina : lo scorso anno era già dell’Atalanta poi ha avuto una crisi e non ha voluto lasciare il Toro dove è cresciuto ( sceneggiata dell’innamorato ) . Quest’anno se ne andrà facendo guadagnare più svanziche all’altro attore della farsa ,lui dovrebbe spiegarci almeno cosa cambia… Leggi il resto »

Emil
17 giorni fa

Onestamente..non me ne frega più un c. Ok, ci hai fatto il piacere di essere stato ancora 1 anno con noi, dopo appena 1 anno fatto con noi a buoni livelli, bravo , grazie.

Ma da ora in avanti non mi interessi più.

Un mercenario come un altro.

Last edited 17 giorni fa by Emil
Yoshimitsu77
17 giorni fa
Reply to  Emil

Obiettivamente, cosa resta a fare qui?

Torquemada
17 giorni fa

Seriamente da tenere con Ricci e Bellanova….se si vuole cambiare marcia

Yoshimitsu77
17 giorni fa
Reply to  Torquemada

Una società ambiziosa lo farebbe, quindi non parlo della cairese uc, dove la marcia è sempre in prima da 20 anni ..dove i migliori vengono venduti per essere rimpiazzati da mezze seghe pagate anche care.

Toro, 53 punti suddivisi in modo sbilanciato: tante difficoltà in trasferta

La squadra 100% UGI in campo al Filadelfia nel Torneo dell’amicizia