Torino-Parma, ballottaggio tra Lyanco e Bremer per la difesa

Lyanco e Bremer in ballottaggio: Longo sceglierà in base al modulo

di Veronica Guariso - 18 Giugno 2020

Con la difesa a quattro Bremer potrebbe essere impiegato come terzino, con lo schieramento a tre il favorito è invece Lyanco

La sfida tra Torino e Parma, in programma per sabato alle ore 19.30, si avvicina sempre di più. Moreno Longo vuole far tornare i granata alla vittoria e per questo nelle ultime settimane ha provato anche un modulo diverso, il 4-4-2. Con la zona retrocessione molto vicina, sono vietati passi falsi, ed ogni scelta potrebbe costare caro ma anche rivelarsi quella vincente. Il principale dubbio che affligge il tecnico riguarda la difesa, con Bremer e Lyanco in ballottaggio per un posto da titolare.

Torino, un posto contro il Parma per due

Lyanco finora, complice anche qualche infortunio, ha collezionato 10 presenze in campionato e ha avuto un andamento piuttosto altalenante. Diversa invece è la situazione di Bremer, che ha avuto una stagione in crescendo, raggiungendo l’apice contro il Milan in Coppa Italia, dove si è reso autore di una doppietta a San Siro. Il brasiliano è inoltre rimasto in campo per tutti e 90 i minuti nelle ultime due partite del Torino che gli hanno permesso di raggiungere un totale di 14 presenze in questo campionato.

Dubbi dalle tinte verdeoro per Longo

Un ballottaggio tutto tinto di verdeoro che è strettamente legato al modulo che verrà scelto per contro il Napoli. Longo sta infatti provando sia la difesa a tre, utilizzata anche da Mazzarri, che quella a quattro: nel caso optasse per la prima soluzione, ad avere la meglio potrebbe essere Lyanco, che verrebbe affiancato a Izzo e Nkoulou. Se il modulo scelto dovesse invece prevedere quattro difensori schierati davanti a Sirigu, Bremer potrebbe essere impiegato come terzino sinistro vista anche la probabile indisponibilità di Ansaldi, Izzo e Nkoulou farebbero i centrali e De Silvestri giocherebbe a destra. Gli ultimi test riveleranno chi tra i due brasiliani avrà la meglio.