In Torino-Parma, Nicola avrà cinque diffidati a cui prestare attenzione: Belotti e Nkoulou rischiano di saltare il Verona

Contro il Napoli, Davide Nicola ha scelto di mandare in campo tre diffidati, senza fare troppi calcoli. Con uno di questi – Verdi – gli è andata male: il 24 è stato ammonito e salterà Torino-Parma di lunedì. Cose che capitano, quando ogni partita si deve affrontare con la migliore formazione possibile, non preoccupandosi di altro se non del risultato finale. La gestione dei cartellini, però, sarà un tema anche nel posticipo contro i ducali. Saranno ben cinque, infatti, i granata con la diffida pendente. Due di questi sono Andrea Belotti e Nicolas Nkoulou, titolarissimi che rischiano, in caso di ammonizione, di saltare la partita contro il Verona.

Torino, tutti i diffidati nella sfida contro il Parma

Ma il capitano e il centrale non sono gli unici. Nella stessa situazione si trovano anche Simone Zaza, Karol Linetty e Sasa Lukic. I tre, nelle ultime settimane, sono rimasti spesso fuori dall’undici. Eppure l’emergenza a centrocampo potrebbe rilanciare il polacco e il serbo, mentre le rotazioni in attacco potrebbero favorire anche l’11, ormai in costante ballottaggio con Sanabria e il Gallo. Così Nicola si ritroverà ad un bivio scottante: fare risultato pieno è imprescindibile, ma sarebbe importante anche arrivare alla trasferta di Verona senza troppe assenze.

Andrea Belotti of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and SSC Napoli. SSC Napoli won 2-0 over Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-05-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
14 giorni fa

Basta non gli gestisca come col napoli

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
14 giorni fa

Con Sirigu ( e adesso Mandragora e forse Sanabria) sono gli unici giocatori di categoria che abbiamo .
Se mancheranno loro , mi sa tanto che saranno dolori .

davidone5
davidone5
14 giorni fa

Zaza se non gioca è meglio, per gli altri invece bisogna adottare le ammonizioni tecniche e non farli giocare contro la lazio perchè è una partita tra due partite fondamentali contro una squadra nettamente più forte.

Zaza, risorsa salvezza: Nicola gli ha dato un futuro nel Torino

Gojak, più panchine che campo: a giugno può partire