Torino-Parma, i precedenti della sfida: gialloblu favoriti

Torino-Parma, i precedenti: più ko che vittorie, l’ultimo successo è firmato Darmian

di Veronica Guariso - 21 Febbraio 2020

Torino-Parma, i precedenti della sfida: i gialloblu favoriti con 5 vittorie in attivo. L’ultima sfida li ha visti uscire vincitori

Tutto pronto per Torino-Parma, match fondamentale pe provare a risalire la china dopo la quinta sconfitta consecutiva ottenuta con il Milan. Sono ben 31 gli scontri totali tra le due formazioni in Serie A, 15 dei quali in casa dei granata. Le mura amiche non han portato bene sin qui al Toro, che ha raccolto solmaente 3 vittorie, contro le 5 dei gialloblu. In realtà però, il risultato più frequente è il pareggio, arrivato per ben 7 volte. Anche sul fronte dei gol è il Parma ad essere in vantaggio: il club emiliano ha totalizzato infatti 23 reti, mentre il Torino solamente 18. I precedenti danno i Ducali come favoriti, ma senza D’Aversa in panchina potrebbe essere più complicato del previsto per loro, soprattutto se il Toro dovesse aver trovato la giust motivazione ed il giusto entusiasmo per cercare la salvezza.

Torino-Parma: nel 2008 il record di gol tra le due formazioni

Tra i precedenti tra i granata ed i gialloblu, il 4-4 della stagione 2007-2008 è sicuramente impresso nella memoria collettiva. Quella sfida ha decretato sicuramente il record di gol tra le due formazioni: sono infatti ben 8 le reti totali del match, 4 per parte, che hanno dato vita ad una partita avvincente e ricca di guizzi. Ad aprire le danze ci ha pensato Stellone all’11’, poi una doppietta di Gasbarroni ha permesso al Parma di ribaltare la situazione.

Morrone e Budan hanno poi prolungato il vantaggio con le rispettive reti al 42′ e al 43′ minuto del primo tempo. Una partita che sembrava chiusa, ma ci ha pensato Natali a riaprirla al 45′ del primo tempo, assicurando un finale infuocato. I granata, sono riusciti poi a regolare i conti nel secondo tempo, prima con la seconda rete di Stellone e poi con il colpo finale di Di Michele, che ha siglato il gol del pareggio. Poco prima del finale Ventola ha sfiorato anche il gol del clamoroso 5-4 ma la traversa ha respinto la sua conclusione a portiere battuto.

Torino-Parma: nel 2014 l’ultima vittoria dei granata

L’ultima vittoria dei granata risale invece alla stagione 2014-2015, l’anno dell’Europa League e della vittoria del derby. Reduci da una sconfitta contro la Lazio per 2-1, Giampiero Ventura ed i suoi sono riusciti a strappare i 3 punti contro i gialloblu, grazie al gol di Matteo Darmian al 10′, all’apice della carriera in quella stagione, che lo ha visto poi trasferirsi al Manchester United. In quell’occasione, il Parma si è ritrovato senza Cordaz nel finale, espulso da Rocchi, con il Toro che aveva ormai messo al sicuro il risultato.

Torino-Parma: l’ultima volta Baselli non è bastato

L’ultima sfida, risalente al 10 novembre 2018, ha visto i Ducali uscire vincitori. Un errore di Izzo e Nkoulou è costato la prima rete ai granata, beffati da Gervinho che senza problemi ha centrato lo specchio da una posizione ravvicinata. Il secondo gol è arrivato al 25′ con Inglese che, ricevuta palla da Gagliolo sempre dalla fascia sinistra, è riuscito a metterla dentro con l’esterno destro. Il tuffo di Sirigu si è rivelato insufficiente ad intercettare il tiro. Non è poi bastato la conclusione vincente di Baselli, che ha provato a riaprirla a fine primo tempo. Il Toro non è riuscito a ribaltare il risultato.

più nuovi più vecchi
Notificami
tore110
Utente
tore110

Le parole valgono zero , servono punti … vincere col Parma vorrebbe già dire salvezza al 99 %
Dentro anima e sangue

Lewishenry - Messi non è in vendita, in difesa siamo meglio della Juve...
Utente
Lewishenry - Messi non è in vendita, in difesa siamo meglio della Juve...

Altro vanto cairota