Il Torino è al primo posto per palloni recuperati grazie soprattutto all’efficacia di Bremer e Rodriguez

Per il definitivo cambio di rotta servirà tempo, ma è logico pensare che in questa direzione possa muoversi Ivan Juric. Se nelle ultime due stagioni i granata si sono ritrovati a brancolare nel buio per gran parte della stagione, quest’anno invece sono state messe e basi per un’identità precisa, trasposta anche nei numeri. Oltre alle prestazioni atletiche, infatti, il Toro è migliorato nei diversi settori di campo: tra le statistiche che spiccano di più, c’è quella che riguarda i recuperi. E che interessa soprattutto Bremer.

Toro, difesa salda grazie agli interventi di Bremer

Il Toro è infatti al primo posto nella classifica legata ai palloni recuperati, con 100 in attivo. In seconda posizione c’è invece il Genoa ad 84. Non è però una sorpresa per i granata, che da qualche anno ormai si affidano a Bremer. Il brasiliano ha preso ufficialmente le chiavi delle retrovie del club, venendo incoronato il re dei recuperi già nella scorsa stagione. Quest’anno ne ha già totalizzati 24 in sei presenze, scalando le classifiche. È perciò lui il vero fiore all’occhiello di Juric ed il suo Torino, che resta perciò tra i migliori su questo fronte secondo WhoScored.

Toro, oltre a Bremer spicca anche Rodriguez

Il tecnico croato, che ama il calcio aggressivo ed un baricentro piuttosto alto, ha trovato nel suo numero 3 il profilo ideale. Oltre infatti ad essere bavo nei recuperi e nelle chiusure, Bremer spicca per le sue chiusure provvidenziali e per il suo spiccato senso del gol. Per gli avversari, superarlo diventa spesso una vera e propria impresa. Non è però l’unico ad essersi ritagliato un posticino nella classifica dei palloni recuperati. in tredicesima posizione compare Ricardo Rodriguez, il giocatore più impiegato da Juric. Da esubero, è riuscito a riconquistare quel posto che gli era stato portato via. Le retrovie sono perciò ben protette.

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-10-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
3 giorni fa

Giocatore che era forte, ma che sta crescendo ulteriormente.
Rende facili e quasi invisibili, giocate difensive che altri manco si sognano
Per testa, piedi e forza d’animo, per me destinato a fare cose grandi

maximedv
maximedv
3 giorni fa

Domenica avrà una bella gatta da pelare

odix77
odix77
2 giorni fa
Reply to  maximedv

concordo, il napoli al momento è decisamente superiore… penso che una sconfitta non sia la fine del mondo sinceramente.. vedremo.

Nkoulou: “Watford perfetto. Ranieri? Allenamenti come quelli che facevo al Toro”

Chiambretti: “Belotti vuole restare. Cairo braccino? Non è esattamente così”