Dal serbo ci si aspettano delle scuse e che impari a stare con il gruppo, altrimenti per il Torino sarà cessione

Ci risiamo, Nemanja Radonjic è finito nuovamente ai margini della rosa. Dopo un inizio di stagione esaltante da parte del serbo, che aveva deciso la gara contro il Genoa con una grande giocata personale, l’ex Marsiglia è stato escluso a più riprese da Ivan Juric. Questo per lo scarso impegno che il numero 10 ha impiegato negli allenamenti, come dichiarato dal tecnico:A volte non riesce ad allenarsi bene, non è accettabile. Dispiace perché è un giocatore di talento. Sta buttando la carriera. Deve fare passi avanti nei comportamenti. Guardi l’esempio di Vlasic che lavora sodo e cresce. Spero che capisca“. Un messaggio chiaro da parte del croato, che a meno di un cambio di atteggiamento da parte del calciatore, continuerà a non puntare su di lui.

I messaggi di Radonjic e il mercato

Ma di invertire la rotta pare che Radonjic non ne voglia proprio sapere. Lo si evince facilmente dai messaggi criptici che il serbo ha spesso lanciato sui propri social. Prima una foto del famoso rapper Tupac, che raffigurava uno sfacciato dito medio rivolto alla telecamera. Poi il trequartista ha condiviso una frase ben precisa, che recitava:Se essere vero fosse un crimine meriterei l’ergastolo. Insomma, sembra che la situazione non sia destinata a cambiare, almeno per il momento. Intanto Radonjic resta fuori dal progetto, con il mercato di gennaio che si fa sempre più vicino. Davide Vagnati ha spesso ribadito che il calciatore non è in vendita, ma se le cose non dovessero cambiare da qui in avanti non sarebbe una sorpresa se il calciatore decidesse di cambiare aria. Ultima ma non meno importante la questione modulo: Juric è passato da tempo al 3-5-2, soluzione che penalizza e non poco la figura del trequartista. Immaginare Radonjic adattato in altre posizioni – come il tecnico ha fatto con Vlasic – risulta complicato. Che fare, dunque, con il numero 10? Il tempo stringe.

Nemanja Radonjic of Torino FC looks dejected during the Serie A football match between Torino FC and AS Roma.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-12-2023


57 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
2 mesi fa

ovunque è andato, stessa penosa fine … tra l’altro in Italia c’era già stato, e senza mai vedere il campo ! chi, oltre a quei tristi pagliacci di Carie e Vaganti, poteva pensare che finisse diversamente ?

mavafancairo
2 mesi fa
Reply to  mavafancairo

ah sì… Tarzanelli !

Andreas
2 mesi fa

Forza Rado. Lascia andare via ciò che ti offusca cuore e mente e torna con noi. Io ti aspetto (ancora x un po’)

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  Andreas

Stesso mio pensiero
Identico

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

sssshhhhhh
s’ode uno zirlo lontano…

Last edited 2 mesi fa by GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Torino, l’attacco piange: è il quarto peggiore della Serie A

Torino, minuti per Djidji a Frosinone: è pronto a tornare titolare