Torino-Roma, i precedenti contro i giallorossi 19-20

Toro, l’ultima vittoria casalinga con la Roma risale al 2016

di Veronica Guariso - 29 Luglio 2020

I precedenti di Torino-Roma / I giallorossi sono gli avversari contro cui i granata hanno segnato il maggior numero di gol. L’ultima vittoria è del 2016

Con la Serie A in procinto di chiudersi e la salvezza raggiunta, il Toro è pronto ad affontare il penultimo match previsto dal calendario. Questa volta toccherà alla Roma affrontare Longo ed i suoi al Grande Torino: i giallorossi, quinti in classifica, cercheranno di strappare il settimo risultato utile consecutivo, per impedire che il Milan recuperi terreno. I precedenti per quanto riguarda le sfide tra le mura amiche favoriscono i granata che, su 75 totali sotto la Mole, ne hanno portate a casa 33, pareggiando per 27 volte e lasciando la vittoria alla Roma per 15. Il Toro resta però il club contro cui i giallorossi hanno vinto di più in Serie A (63 vittorie totali). Dal canto suo, il club casalingo può però vantare il maggior numero di gol contro la Lupa (196 reti totali).

Torio-Roma, nel 1950 la partita con più reti granata

Tornando indietro nel tempo di più di mezzo secolo, si può risalire alla partita con il maggior numero di gol da parte del Torino tra le mura amiche enlla massima serie contro la Roma. Si tratta della partita del 12 marzo 1950, con il Toro ricostruito sulle macerie del Grande Torino la stagione successiva alla Tragedia di Superga, guidato da Bigogno, e la Roma di Bernardini, sostituito poi da Brunella dopo la 35a giornata. Dopo l’andata persa per 3-1 dai granata, il ritorno si risolve con un epilogo decisamente differente. Parte tutto con la doppietta di Santos, realizzata in due minuti con il secondo gol dal dischetto. I granata in vantaggio da subito, non si acconentano e trovano la terza rete al 46′ con Frizzi. I giochi si chiudono però prima con il centrocampista argentino autore del rigore che gli permette di portare a casa il pallone ed infine Giuliano, che porta il Toro alla realizzazione di una splendida manita.

Toro, nel 2016 l’ultima vittoria contro i giallorossi in casa

Il Toro, che non riesce a vincere entrambi gli scontri contro i capitolini dal ’90, vanta l’ultima vittoria contro la Roma nel 2016. Più precisamente risale al 25 settembre, con Mihajlovic sulla panchina granata e di Joe Hart tra i pali; dall’altra parte invece c’è Spalletti come guida tecnica degli avversari. Un match ricco di gol e di occasioni da entrambe le parti, ma ci pensa Belotti ad aprire le danze. Il primo gol granata arriva infatti grazie ad una sua incornata, che beffa Szczesny, buttatosi dalla parte giusta, all’8′ minuto. Dopo un miracolo di Hart su un tiro di Dzeko, Falque colpisce il palo. Entrambi i portieri si rendono molto attivi, con le due formazioni che danno spettacolo. Arriva poi un rigore a favore del Toro per un contatto in area tra Bruno Peres, vecchia conoscenza granata e il Gallo. Calcia però Falque dal dischetto, portando i suoi sul 2-0. Poco dopo Totti, a due giorni dal suo 40° compleanno, mette a segno la 250a rete di carriera sempre battendo un penalty, che però non basta. É infatti il numero 14 del club granata ex Roma a chiudere definitamente la partita: servito da Baselli, punta la porta e calcia ma il pallone viene deviato, favorendo comunque i padroni di casa.

Torino-Roma, l’ultimo precedente favorisce i capitolini

L’ultimo precedente vede invece i giallorossi uscire vincitori dallo stadio “Grande Torino”. Siamo al 19 agosto 2018 ed è il turno di Mazzarri contro Di Francesco. Entrambi i club si qualificheranno poi per l’Europa League, con i granata che soffieranno il posto al Milan. É la prima aprtita di campionato e permette alla Roma di cominciare nel migliore dei modi, a differenza del Toro. La partita prende subito una piega precisa con i giallorossi dominanti sul fronte di gioco. Sono diverse le occasioni pericolose che i capitolini riescono a creare. Arriva però un guizzo da parte dei padroni di casa con Rincon che colpisce un legno. Il Toro si sveglia e trova il gol con Iago Falque, annullato per un fuorigioco segnalato dal Var, che toglie il vantaggio ai granata. L’assedio degli uomini di Mazzarri si chiude poi con un’inversione di rotta da parte della Roma: dopo un primo tentativo di testa, che finisce sul palo, Dzeko trova la rete del vantaggio per i suoi all’89’ colpendo al volo un pallone messo in mezzo da Kluivert.

Edin Dzeko Roma
Edin Dzeko azione in contrasto contro giocatore del Torino in Campionato