Juric ha provato a sorprendere il Sassuolo giocando senza un centravanti di ruolo: un esperimento che non ha funzionato

Sarebbe dovuta essere la mossa a sorpresa per scardinare la difesa del Sassuolo e aumentare il numero di palle-gol create, l’idea di schierare il Torino senza un vero attaccante di ruolo non ha funzionato. Juric ha provato a sorprendere la formazione neroverde con un tridente di qualità composto da Radonjic, Vlasic e Seck, giocatori che anziché fare a sportellate con i difensori del Sassuolo avrebbero dovuto attaccare gli spazi tra i centrali e i terzini avversari: il piano di Juric si è però troppo spesso inceppato sulla trequarti o al limite dell’area di rigore, tanto che il Torino ha faticato tantissimo ad andare alla conclusione (l’azione migliore è stata quella del gol annullato a Lazaro per un precedente fuorigioco di Vlasic).

Torino, stop agli esperimenti

L’esperimento del Torino senza punte è fallito, tanto che Juric ci penserà bene prima di eventualmente riproporlo. “Se rifarò questo modulo? Non lo so, devo pensarci bene, mi aspettavo di più. I giocatori non mi hanno dato quello che mi aspettavo” ha spiegato nel post partita. Contro il Sassuolo, però, non è stato solamente lo schema senza attaccanti a non funzionare, quando sono entrati in campo Sanabria e Pellegri al post di Seck e Radonjic il corso della partita non è cambiato: il Torino ha forse faticato a creare pericoli alla porta avversaria perché ha perso imprevedibilità sulla trequarti e dai terzini raramente sono arrivati cross dalle fasce. Juric non è un amante del modulo con due attaccanti di ruolo, lo ha spiegato varie volte anche lo scorso anno, ecco perché nelle prossime partite è lecito aspettarsi un accantonamento delle formazioni sperimentali viste ieri per un ritorno al più classico 3-4-2-1 con uno tra Sanabria e Pellegri come terminale offensivo.

Demba Seck e Maxime Lopez in Torino-Sassuolo 0-1
Demba Seck e Maxime Lopez in Torino-Sassuolo 0-1
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-09-2022


66 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
torofab
torofab
6 giorni fa

direi che Seck può essere considerato un fallimento e non l’altrernativa a Praet (che solo un idiot_a poteva considerare tale), da mandare in prestito e vedere se cresce.

salacercipersempre
salacercipersempre
7 giorni fa

Dai, che con la campagna di rinforzi di braccino adesso siamo solo a 7 punti dallo scudetto…ma già a soli 6 dalla retrocessione. La matematica è ina scienza precisa. Complimenti braccino.

mavafancairo
mavafancairo
7 giorni fa

fallisce l’esperimento di una sera ? e che dire allora di un escremento (ieri seduto in tribuna) che fallisce sistematicamente da 18 anni ?

Buongiorno: “Fascia? Fortissima emozione. Ci è mancata la concentrazione”

Le 24 ore di Buongiorno: la non convocazione e l’errore decisivo