Ansaldi deve ritrovarsi perché non ha reso come potrebbe, Nicola punta sull’argentino per portare il Torino alla salvezza

Cristian Ansaldi è un punto fermo per il Toro di Davide Nicola. L’argentino è stato subito schierato senza esitazioni da parte del tecnico di Luserna San Giovanni, in occasione della sua prima partita sulla panchina granata, contro il Benevento. Match terminato 2-2. Nicola punta su Ansaldi. Ora il numero 15 granata ha la responsabilità di caricarsi la squadra sulle spalle, come già fatto in passato, per portare il Toro alla salvezza. In più il contratto di Ansaldi scadrà a giugno anche se, nell’accordo firmato lo scorso agosto, c’è il rinnovo automatico al raggiungimento di 20 presenze stagionali.

Il rendimento di Ansaldi in questa stagione

Fino ad oggi Ansaldi, tra campionato e Coppa Italia, ha collezionato 16 presenze, trovando il gol nel match contro l’Inter che si è giocato a San Siro il 22 novembre. Incontro terminato 4-2 a favore della squadra allenata da Antonio Conte. Il gol dell’argentino era arrivato su calcio di rigore. Ma il bilancio delle partite disputate da Ansaldi nel girone di andata è di soli 4 match. Spesso per scelta tecnica, quando Giampaolo preferiva partire con la difesa a 4, e a volte a causa di diversi infortuni. Con Nicola negli ultimi due match, contro Benevento e Fiorentina, Ansaldi è sempre sceso in campo tra gli 11 titolari. Adesso toccherà al numero 15 del Toro convincere il tecnico granata a puntare ancora su di lui per portare i granata alla salvezza.

La deludente prestazione contro la Fiorentina

Nell’ultima partita di campionato tra Torino e Fiorentina, partita terminata 1-1, diversi granata hanno disputato una partita insufficiente. Nell’elenco dei giocatori più deludenti c’è anche da inserire Ansaldi. Spesso la manovra offensiva è passata dai piedi dell’argentino, ma il numero 15 granata non è mai riuscito a trovare il cross giusto per servire gli attaccanti. Adesso ci sarà la partita contro l’Atalanta. Sicuramente si tratta di un’occasione molto importante per Ansaldi per dimostrare che il Toro può contare su di lui anche perché, nella rosa dei granata, non ci sono altri giocatori con le sue caratteristiche e qualità.

Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-02-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor (@rotor)
9 mesi fa

Per carita’ persona seria ed ottimo professionista,ma che volete che cambi marcia,ha finito la benzina ed e’ logoro,dovrebbe, a mio avviso ,l’anno prossimo iscriversi ad un corso per allenatori o per DS, se vuole rimanere in questo mondo.

Vagnati accontenta Nicola: ma ora aspetta il giudizio di Cairo

Cairo: “Presi 2 giocatori senza vendere nessuno. Rinnovo di Belotti? Deve esserne convinto lui”