Partito in estate in direzione Monaco, Wilfried Singo pare non essersi pentito della propria scelta: la sua intervista

In una sessione estiva di calciomercato che ha visto il Toro non cedere alcun big, la partenza di Singo ha rappresentato la cessione più remunerativa. L’ivoriano ha lasciato l’Italia dopo una stagione al di sotto delle aspettative per volare in Francia, precisamente nel principato di Monaco, per 10 milioni di euro. E lì, l’esterno destro sembra trovarsi a proprio agio. Singo ha infatti rilasciato un’intervista a gianlucadimarzio.com, spiegando come non si sia pentito della scelta fatta.

L’intervista

Nell’intervista ha dichiarato: “Ho scelto il Monaco per giocare la Champions, l’allenatore mi ha preso per aiutare la squadra a raggiungere quest’obiettivo. L’interesse della Juve? Non faccio nomi ma posso dire che c’erano anche squadre italiane che mi volevano. Io ho scelto Montecarlo e sono molto felice di essere qui. Bisogna dire che passare dal Toro al Monaco è un passo avanti. Adesso sono in un grande club e devo fare il prossimo passo perché il Monaco non è il Torino in quanto a pressione. Tocca a me fare le cose per bene per aiutare la squadra”.

La stagione di Singo

Dopo aver lasciato Torino, Wilfried Singo pare essersi ripreso. L’esterno ivoriano ha trovato un allenatore che lo apprezza molto, che lo ha fatto migliorare e che lo ha praticamente schierato sempre titolare e per 90 minuti – quando disponibile. Il classe 2000 è un titolare inamovibile del Monaco allenato da Hutter, che si trova in questo momento 3° in Ligue 1 e in piena lotta per la Champions League. L’ex Toro ha anche vinto la Coppa d’Africa di quest’anno da protagonista, giocando tutte le partite della competizione. Come riportato da Transkermarkt, inoltre, il suo valore di mercato si è anche duplicato, e ci si aspetta che il suo possa essere un nome al centro dell’attenzione nella prossima sessione estiva di calciomercato.

Singo
Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-04-2024


30 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
casToro
casToro
17 giorni fa

Paragonarlo a Bellanova visto che gioca centrale in una difesa a 4 è difficile. Il suddetto pativa la posizione non sua appena arrivatoa Torino.

tric
17 giorni fa

E giocherà anche a tennis con Sinner…

mik69
17 giorni fa

Singo ha ragione, è a Montecarlo e gioca in Champions. Ed anche io sono tanto contento che tu sia andato, per quello che facevi qui 10mln sono stati fin troppi, bellanova ne vale 3

TRAPANO
17 giorni fa
Reply to  mik69

D’accordo 😉

La difesa del Torino come quella del Real Madrid: il dato

Torino, che ritorno per Tameze: sarà un jolly per il finale di stagione