L’esterno ivoriano contro il Milan ha rimediato una prestazione molto positiva e convincente, ora non si deve più fermare

Si può dire che l’infortunio di Ola Aina è stato il trampolino che ha permesso a Wilfred Singo di rilanciarsi, dopo un inizio di stagione deludente durante il quale si è dovuto anche fermare a causa di un problema fisico. Per essere più precisi per un sovraccarico muscolare che ha costretto il numero 17 del Toro a saltare le partite contro l’Atalanta e il Lecce. Poi per l’esterno ancora qualche apparizione in campo prima di tornare ad essere schierato titolare contro il Milan al posto di Ola Aina che è alle prese con un problema fisico. Nel match contro la squadra allenata da Stefano Pioli Singo è tornato a brillare dopo un periodo buio e forse anche le panchine collezionate gli sono servite per ritrovare le energie e quella spensieratezza con la quale non giocava ormai da diverso tempo. Adesso l’ unico obiettivo che l’ivoriano classe 2000 deve avere nella sua testa è quello di continuare sulla scia della prestazione rimediata contro i rossoneri e continuare a convincere Juric nelle ultime partite che rimangono prima della lunga sosta per i Mondiali in Qatar.

Singo: la partita rimediata contro il Milan

Singo dovrà farlo anche per dimostrare a tutti di essere tornato e che la prestazione raccolta contro i rossoneri non è stata un caso. Contro la squadra di Pioli l’esterno ivoriano aveva un compito molto complicato, ovvero quello di cercare di mettere in difficoltà Theo Hernandez e, nonostante fosse una missione dura, Singo ci è riuscito. Ma non solo, il numero 17 granata è stato molto prezioso e ha contribuito in maniera importante nel far vincere i granata contro il Milan. Adesso, archiviata la partita di sabato scorso, Singo deve pensare alla sfida contro il Bologna. Una partita che non sarà affatto semplice dove il Toro non dovrà assolutamente sottovalutare l’avversario e dovrà mantenere i piedi ben saldi per terra dopo gli ultimi successi ottenuti.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-11-2022


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
26 giorni fa

Almeno c’è un settore del campo in cui abbiamo possibilità di scelta. E il tutto con Aina infortunato.

odix77
odix77
26 giorni fa

aspetta non capisco il “almeno abbiamo un settore del campo con possibilità di scelta… perchè negli altri settori non hai possibilità di scelta? con aina infortunato hai 3 terzini per due ruoli , i trequartisti sono 3 titolari per due ruoli senza dimenticare le alternative seck e karamoh , in… Leggi il resto »

Davide Junior1968
Davide Junior1968
27 giorni fa

La panca gli ha fatto bene, in avanti resta però un’arma spuntata

Jones
Jones
27 giorni fa

questa volta mi è piaciuto,bravo e bravo Juric per avergli dato fiducia,era a mio parere il più adatto contro il milan

Buongiorno: “Facevo il raccattapalle e sognavo il Toro. Il derby? Difficile da spiegare”

Adopo ha scalato le gerarchie: l’emergenza può dargli un’occasione