I granata, così come l’Udinese, hanno solamente cinque italiani in rosa. Nessuna squadra in A ha meno italiani del Toro e dei friulani

Tra i dati più interessanti e particolari della Serie A c’è, senza alcuna ombra di dubbio, quello che riguarda la percentuale di italiani che ogni squadra ha all’interno della propria rosa. Ed ecco che nella classifica delle squadre di Serie A con più giocatori italiani il Toro si posiziona all’ultimo posto insieme all’Udinese. Infatti, la squadra di Ivan Juric e quella guidata da Andrea Sottil hanno solamente cinque giocatori nati nel Bel Paese. Mentre la squadra con più giocatori italiani è il Monza che ne ha 19, seguito dall’Empoli che invece ne ha 17. Il terzo posto di questa speciale classifica è occupato dal Cagliari, che in squadra registra la presenza di 16 giocatori nati in Italia. Chissà se il Toro con la sessione di calciomercato invernale riuscirà a scalare questa classifica, ma è sicuramente molto prematuro pensarci adesso. Quello che è certo è che i giocatori italiani che indossano la maglia del Toro vorranno farsi valere. Su questo non c’è alcuna ombra di dubbio. 

Gemello, Buongiorno, Bellanova, Ricci e Pellegri tengono in alto il tricolore all’interno del Toro

I cinque giocatori italiani all’interno del Toro sono: Luca Gemello, Alessandro Buongiorno, Raoul Bellanova, Samuele Ricci e Pietro Pellegri. Sono loro quelli che devono portare in alto il nome dell’Italia all’interno di una squadra con un sacco di giocatori di nazionalità diverse. Attualmente il Toro, con l’arrivo di Duvan Zapata, ha per la prima volta nella sua storia un giocatore colombiano in squadra. Ma, tornando a parlare degli italiani, tutti e cinque sono giocatori di indiscutibili qualità e con ancora una lunga carriera davanti. Nella stagione appena iniziata, li accomuna la voglia di dare una grossa mano ai compagni nel portare la società granata in alto, arrivando a lottare per obiettivi ambiziosi e importanti. Dei giocatori italiani a disposizione di Juric, nelle prime giornate di campionato hanno messo piede in campo tutti tranne Gemello, ma anche il portiere classe 2000 spera nel corso della stagione di poter raccogliere del minutaggio in campo. 

Samuele Ricci
Samuele Ricci
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-09-2023


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Marcorti
9 mesi fa

L’anno scorso abbiamo iniziato un DERBY senza neanche un italiano in campo. Tra l’altro un derby inguardabile, giocato di mer-da e perso senza combattere, con Bayeye che negli spogliatoi si preoccupava di farsi un selfie con Pogba e pubblicarlo sui social.Cosa cristo ne sanno questi? La Roma, l’lnter, hanno un’ossatura… Leggi il resto »

mavafancairo
9 mesi fa

nelle prime giornate di campionato hanno messo piede in campo tutti tranne Gemmello

non se ne era accorto nessuno … grazie, Giovanni Gorrìa

diego73
9 mesi fa

E fino a poco tempo fa ci si scandalizzata dell’inter adesso hanno 6 nazionali italiani e noi? 20 stranieri di cui 10 che senza essere fenomeni vanno in giro per le nazionali. Preferisco

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  diego73

Il Milan in una delle giornate di campionato ha schierato 11 stranieri dal primo minuto

Fenomeno esterofilo discutibile, ma chiaramente radicato e trasversale.
Chi più, chi meno. Guarda caso, tra le migliori in questo senso le più piccole.

Domani il rientro al Fila, Juric ritrova alcuni nazionali

Pausa nazionali ma non per gli esterni: straordinari al Fila per Bellanova e Soppy