Perché è importante il ritorno di Juric in panchina: “Ci aiuta con i suoi consigli”. In Torino-Venezia, c’è una sicurezza in più

C’è un motivo se Josip Brekalo, prima della partita contro l’Udinese, dichiarava: Juric ci mancherà”. L’allenatore del Torino, a bordocampo, è meglio averlo che non averlo. Alla Dacia Arena non c’era, perché squalificato, e sicuramente anche questo ha inciso nel modo in cui la squadra ha gestito la partita, dal primo minuto al recupero rocambolesco che ha portato alla sconfitta. Per questo il suo ritorno, nella sfida casalinga contro il Venezia, è già di per sé una buona notizia per tutto il gruppo, che avrà sicurezza e stimoli sotto forma di urla e incoraggiamenti.

Lo stile di Juric nelle parole di Brekalo. E lui diceva: “Sono fatto così”

“Dalla panchina ci aiuta con i suoi consigli”, rilevava Brekalo. È un motorino inesauribile, il tecnico, che comanda i movimenti, ma soprattutto guida il pressing a tutto campo – fondamentale per il gioco granata – dettando i tempi ai calciatori sul momento giusto in cui aggredire l’avversario. In un’intervista per il libro The Goal, uscito nel 2015, un giovane Juric diceva: “Sono molto presente e urlo molto. Ma è perché sono fatto così, tutti mi dicono che il mio modo di fare sprona i giocatori ma non ci credo molto. Non credo che il mio atteggiamento sia quello necessario, mi comporto così solo perché sono fatto così”.

E a Verona, un giorno, urlò troppo forte

A Verona, nel settembre 2020, lo stadio chiuso per la pandemia fece risuonare talmente forti le urla di Juric – squalificato per quella sfida contro la Roma -, che il Giudice Sportivo dovette poi comminargli una multa “per aver impartito disposizioni alla propria squadra nonostante fosse soggetto a provvedimento di squalifica”. Insomma, a Udine deve essere stato un leone in gabbia. La buona notizia, per lui e per il Torino, è che sabato sarà in panchina: la squadra ha bisogno della sua scossa.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-02-2022


Zaza, da vice-Sanabria a quarta punta? È sempre più ai margini

Belotti, l’iniziativa dei tifosi: le foto del Gallo intorno al Filadelfia