Ancora problemi per il Torino, che ha già perso 23 punti da situazione di vantaggio. La maggioranza dei gol subiti arriva nel finale

Cadere nell’errore sembra essere ancora all’ordine del giorno per il Torino di Giampaolo. I passi in avanti fatti contro il Napoli non bastano infatti a scagionare del tutto i granata. Per ognuno di essi ne arriva sempre qualcuno indietro, che fa tornare esattamente al punto di partenza. Anche contro i partenopei infatti è arrivata l’ennesima rimonta, che ha fatto salire il numero di punti persi da situazione di vantaggio a quota 23. Un totale decisamente troppo alto che incrementa l’emorragia in corso.

La difesa granata si conferma la peggiore con 32 gol subiti

Questo Toro resta perciò tra i peggiori di sempre e l’ultimo posto è la diretta conseguenza della difesa che rende meno in Serie A ma non solo. I 32 gol subiti ed la differenza reti di -10 cominciano infatti a pesare ed uscire dal tunnel sta diventando sempre più complicato. La pausa natalizia potrebbe aiutare sul fronte infortuni, con qualche recupero prezioso, ma ciò che va invertito urgentemente è il trend negativo, soprattutto per quanto riguarda la fase finale delle partite.

Torino, il “quarto d’ora granata al contrario” costa caro

E’ tornato il “quarto d’ora granata”, ma al contrario. Se il Grande Torino era solito ribaltare i match, anche quelli dai risultati impossibili, tra il 75′ ed il 90′, questo Toro ottiene l’effetto opposto. Si fa infatti rimontare e spesso anche battere proprio nell’ultimo quarto d’ora di partita, che è infatti quello più sofferto e più dannoso. Il 37% dei gol subiti è arrivato in quel frangente di tempo (ben 12 gol totali), costando caro ai granata. I fantasmi del passato e la melma nella testa stanno diminuendo ma restano presenti ed i conti con essi si faranno poi alla fine.

Lyanco Vojnovic of Torino FC looks dejected during the Serie A football match between Torino FC and Udinese Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-12-2020


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE) (@vanni)
11 mesi fa

Mercati sontuosi.

FB_IMG_1609090856035.jpg
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
11 mesi fa

Si, in questi numeri si vede l’assenza della Società. Perchè io continuo a credere che la causa di questi sbandamenti sia soprattutto psicologica. mancano le fondamenta. Gli uominichiave. Le figure importanti, architrave degli spogliatoi. Cairo non ha maivoluto creare una società degna di questo nome (cioè configure ben precidse a… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ). (@alberto-fava)
11 mesi fa

Il famoso “ quarto d’ora” in angolazione opposta, mi fa pensare alla legge del contrappasso. Bah, io continuo a pensare che la non-società cairota, abbia messo in piedi da sempre delle compagini azzardate , ovvero : tentativi multipli di recupero e scommesse , in entrambi i casi “ low cost”,… Leggi il resto »

Giampaolo confermato: ecco quanto costerebbe al Torino esonerarlo

Verdi, timidi passi avanti: tra Bologna e Napoli segnali di riscatto