Juric nella sfida contro il Napoli dovrebbe schierare Ansaldi, favorito su Ola Aina che è stato impegnato con la Nigeria

La sfida tra Toro e Napoli è ormai molto vicina. I granata stanno continuando a preparare il match contro i partenopei al Filadelfia. Ai granata aspetta una partita molto complicata e Juric non potrà fare errori nella scelta della formazione. Tra i ballottaggi che ci sono dovrà scegliere un giocatore tra Ola Aina e Cristian Ansaldi. Per il momento in pole position c’è l’argentino. I due in questo inizio di campionato si sono alternati, rimediando spesso ottime prestazioni. Per esempio entrambi hanno fatto molto bene nel match contro il Sassuolo, terminato 0-1 grazie alla rete siglata da Pjaca. I due vogliono continuare a stupire in positivo e continueranno a contendersi il posto sulla fascia sinistra.

Ola Aina “paga” gli impegni della Nazionale

Ansaldi rimane favorito su Ola Aina, anche perché il numero 34 del Toro è stato impegnato con la sua Nigeria e quindi ha saltato diversi allenamenti al Filadelfia. Ma il difensore nigeriano, che dovrebbe accomodarsi in panchina nella sfida contro il Napoli, continuerà a godere della stima di Juric che lo considera senza alcun dubbio una pedina fondamentale del suo scacchiere. Ola Aina è riuscito gradualmente a conquistare il tecnico croato grazie alla grande fisicità dimostrata in campo. Un aspetto che è sempre stato molto apprezzato da Juric. Infatti non è un caso che il difensore ex Chelsea abbia raccolto 382 minuti in campo, saltando solo la partita contro il Venezia non per scelta tecnica ma per motivi personali.

Ansaldi: a Napoli una grande chance

Ansaldi, che ha riscontrato anche qualche problema fisico, fino ad ora ha collezionato 6 presenze, non scendendo in campo solo nel match contro l’Atalanta vinto dai bergamaschi 1-2. Per l’argentino quella contro il Napoli sarà una grande occasione, per poi mettere in difficoltà Juric quando dovrà scegliere chi schierare tra lui e Ola Aina. Intanto nell’ultima sfida di campionato contro la Juve Ansaldi, entrato a gara in corso al posto di Ola Aina, ha portato a casa un’ottima prestazione, risultando decisivo in un anticipo su Chiesa che aveva praticamente la porta spalancata davanti a sé. Anche contro il Napoli il difensore argentino non vorrà sicuramente sbagliare.

Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-10-2021


Torino, Mozzone è il nuovo responsabile sanitario: UFFICIALE

Attesa per Belotti: a Napoli il ritorno del Gallo