Buongiorno anche contro il Cagliari ha rimediato una prestazione non del tutto positiva, il 99 granata deve tornare quello di inizio stagione

Alessandro Buongiorno ha iniziato questa stagione molto bene, dimostrando ancora una volta di essere un giocatore con tanta personalità e soprattutto di essere molto affidabile. I numeri parlano per lui. In questa prima frazione di campionato in 10 presenze raccolte fino ad oggi tanti duelli aerei vinti, tanti passaggi riusciti e diversi palloni intercettati. Ma c’è da segnalare che le sue prestazioni sono in calo, come quella rimediata contro il Cagliari che non è risultata convincente, come già accaduto contro Roma e Empoli. Calo che però arriva in concomitanza col rientro dall’infortunio di Rodriguez: buono l’impatto dello svizzero, che col Bologna potrebbe tornare titolare

Juric su Buongiorno

Ivan Juric però, come ammesso alla vigilia del match contro i sardi, ha detto di essere soddisfatto del lavoro che sta portando avanti con diversi suoi giocatori tra cui Buongiorno. Come ha dichiarato l’ex tecnico dell’Hellas Verona il giocatore è migliorato molto dal punto di vista dell’impatto. Rimediare qualche prestazione non del tutto sufficiente durante l’anno è normale ma dopo poche partite deludenti Buongiorno vuole già rialzare la testa nella partita contro il Bologna. Match nel quale tutto il Toro dovrà riscattarsi dopo l’amaro pareggio rimediato contro il Cagliari, con i granata che si sono fatti rimontare dopo essere passati in vantaggio grazie ad un autogol di Carboni.

Buongiorno: con il Cagliari non al meglio

Buongiorno contro il Cagliari ha dato continuità alle due ultime prestazioni negative dalle quali arrivava e forse il fattore mentale di sapere di essere in un momento complicato non lo ha sicuramente aiutato. Contro la squadra guidata dall’ex tecnico del Toro Walter Mazzarri, il numero 99 granata ha patito e non poco i rossoblù. Lui che è solito a essere il primo a mettere in difficoltà gli avversari. Al 5’ minuto della ripresa deve ringraziare Milinkovic-Savic. Perché è stato Buongiorno a perdersi Joao Pedro sul colpo di testa poi respinto dal portiere serbo grazie a una grande parata. Infine ingenua l’ammonizione rimediata. Non è un caso che poi Juric abbia fatto uscire il numero 99 granata per far entrare Rodriguez. Archiviato il pareggio contro il Cagliari, Buongiorno è già pronto a ripartire contro il Bologna ma dovrà . Una partita che non sarà semplice, anche perché la squadra emiliana sta conducendo un ottimo campionato e il nono posto in classifica con 24 punti ne è la dimostrazione più eclatante.

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-12-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
1 mese fa

normale processo di crescita. Posto che a mio parere non sarà mai un campione alla Bremer, potrà fare comunque bene

tric
tric(@tarcisio-ricca)
1 mese fa

Tutti i giocatori ciccano delle partite. A Cagliari l’ha fatto visibilmente Ola Aina. Buongiorno e Vojvoda sono stati appena sufficienti. Zaza … stabile (ma non dico a che livello). Non deve ancora aver capito la regola del fuorigioco …. Comunque in trasferta contro una squadra affamata e con l’assenza di… Leggi il resto »

MondoToro
MondoToro(@mondotoro)
1 mese fa

rodriguez ha più personalità, più piede e più esperienza, ma è lento e meno fisico. Buongiorno può dire la sua, certo non un campione, ma insomma mi sa che campioni ne vedremo sempre pochi da queste parti.

Rodriguez sposta gli equilibri ma un’altra trasferta senza vittoria : i Top e Flop di Cagliari-Torino

Milinkovic-Savic, Juric lo frena sulle punizioni: “Deve ancora migliorare su altro”